Utente 377XXX
Salve dottore, sono una ragazza di 18 anni volevo parlargli di un mio problema che si è presentato da circa quattro giorni. Mi viene durante il giorno una dispnea che mi dura circa cinque minuti e si presenta soprattutto quando parlo e mi stanco anche a parlare mi viene anche un dolore al torace ma dura solo pochi secondi una volta ogni tanto ma poi mi sento una pressione alle orecchie. Volevo dirgli che in questo periodo da circa quattro mesi soffro di problemi intestinali ho perso circa 6 kg in questi mesi e vado in bagno circa 7 volte al giorno con malassorbimento perché tracce di cibo e muco nelle feci. Circa un mese fa sono stata al pronto soccorso con dispnea ma elettrocardiogramma perfetto e anche le analisi per vedere se c era un infarto ma tutto apposto anche una rx al torace ma tutto perfetto dicevano sia ansia. L allergologo mi ha riscontrato del muco nelle basse vie respiratorie e lo butto soprattutto dal naso ma non soffiando il naso ma risucchiando mi esce del muco denso a macchie bianche adesso sto fluidificando il tutto con fluifort. Allora volevo sapere visto che in famiglia di mio padre soffrono tutti di problemi cardiovascolari e anche in famiglia di mia mamma questa dispnea è dovuta a: problemi cardiovascolari, polmonari o magari la debolezza perché sto perdendo tutte le mie sostanze andando sempre in bagno? O sarà un forte stress? Vorrei tranquillizzarmi perché ho tanta paura che siano segnali imminenti di morte sembrerò stupida ma ho sofferto di ansia da piccolina e anche adesso ne soffro perché sono mamma e faccio una vita stressante ma non mi sembra che la dispnea sia quella che mi viene da un attacco di panico ma sembra di tipo cardiologico

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Meli
24% attività
0% attualità
8% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
penso di poter escludere qualsiasi problema cardiologico! bisogna che lei approfondisca la situazione intestinale,perchè non è normale avere 7 scariche giornaliere;non riferisce se si accompagnino a dolori intestinali e se siano presenti anche durante la notte,durante il sonno.Deve rivolgersi al medico(gastoenterologo) per chiarire se si tratti di una forma di intestino irritabile o di qualche forma di malassorbimento.
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
Si i dolori ci sono al mattino quando mi sveglio mal di pancia e mal di schiena a livello lombare poi durante il giorno mi fa male lo stomaco o le fitte sotto il costato sinistro. No la notte non sono mai andata in bagno e no ho dolori. La nausea, la pesantezza sullo stomaco, il gas da espellere e l'astenia, quello tutto il giorno !
[#3] dopo  
Dr. Emanuele Meli
24% attività
0% attualità
8% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
nel suo caso,se si trattasse di una malattia organica,i sintomi non le darebbero tregua neanche durante la notte,costriengendola a notti insonni:a questo punto è presumibile pensare, nel suo caso,alla sindrome dell'intestino irritabile,dove la componente ansiogena è la causa principale.
[#4] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore è stato gentilissimo. Proprio ieri ho eseguito una visita gastroenterologica e mi è stata diagnosticata sindrome del colon irritabile e reflusso gaatroesofageo con presumibile piccola ernia jatale che sarebbe anche la causa dei miei disturbi cardiaci e respiratori è possibile che il reflusso e L ernia mi causano disturbi respiratori e dispnea?
[#5] dopo  
Dr. Emanuele Meli
24% attività
0% attualità
8% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
Si.Bene così,si affidi al suo medico di fiducia per la terapia.