Utente 350XXX
Buonasera. poco fa mi ha contattato dopo 3 settimane una mia vecchia "avventura sessuale" dicendomi che sono uno stronzo e che le ho ataccato una malattia sessualmente trasmissibile del quale nonostante io insista non vuole far nome ne dirmi i sintomi. so solo che le è arrivata a due giorni dopp il rappprto. fatto sta che sono stato con ragazze prima e dopo di lei le quali non hanno riscontrato nulla. io non presenso nessun sintimo dopo 3 settimane dal rapporto con lei. a vostro parere quale malattia/infezione trasmissibile si presenta dopo 2 giorni e non da sintomi a chi ne era già contagiato senza presenza di alcun minimo sintomo? grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lavorando di fantasia, potrei pensare ad una banale candidosi vaginake che,talaltro,é patrimonio di tante donne,a prescindere dal contatto sessuale. Comunque,cerchi di indagare quale patologia abbia la sua ex partner,così da avere un indizio diagnostico.Cordialità.