Utente 360XXX
Salve ho 20 anni e mi è stata diagnosticata , dopo una visita dermatologica, la tricodinia al cuoio capelluto in particolare nella zona del vertice. La cura che mi è stata prescritta è composta da 1 capsula di Tricovel e 2 capsule di Neuraben al giorno. Dato che sono quasi 2 mesi che porto avanti questa cura ,non con grandi miglioramenti continuando ad avvertire dolore e prurito, vorrei sapere se questo tipo di disturbo ha bisogno di diversi mesi di tempo per essere curato (essendo quindi 2 mesi ancora pochi per capire se è la terapia giusta) o se è consigliabile cambiare cura. Inoltre dato che sempre in quella zona mi è stato anche diagnosticato un leggero diradamento , è possibile che questa tricodinia possa essere collegata all’alopecia androgenetica? In attesa di una vostra risposta, Cordiali Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
la tricodinia è un sintomo alquanto aspecifico, potendo essere ricollegato talvolta ad un effluvium incipiente , o a fatti infiammatori perifollicolari o altre volte restando un sintomo del tutto isolato.
in genere in questi casi ci si affida ad una accurata diagnostica, e ad una attenta v.dermatoscopia.
Dopo si potrà passare all'atto terapeutico.
Quindi , purtroppo non è facile pronunciarsi sul suo caso specifico. Sarà il caso di rideterminarsi con il suo dermatologo.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille Dottore per la risposta! Un integratore come il tricovel può provvedere oltre a rinforzare il capello anche a generare "nuovi capelli" laddove sono stati persi? Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Non abbia troppe aspettative, ovviamente , trattandosi , appunto , di un integratore
Cordialità