Utente 181XXX
Salve, chiedo il vostro parere in merito a degli spermiogrammi eseguiti da un anno a questa parte. Vi riporto i dati degli ultimi due, uno fatto a dicembre 2014, l'ultimo pochi giorni fa: (riporto solo i dati principali)

DICEMBRE 2014:

numero spermatozoi: 47.0
numero spermatozoi/eiaculato: 173.9

motilità totale 24%
motilità progressiva: 22%
motilità non progressiva:2%
immobili: 76%

spermatozoi normali 40%, anomali 60%,test di vitalità 60%, fruttosio liquido seminale 24, acido citrico: 19.9.

GIUGNO 2015:
numero spermatozoi: 21.0
numero spermatozoi/eiaculato: 67.2

motilità totale 17%
motilità progressiva: 16%
motilità non progressiva:1%
immobili: 83%
velocità lineare: 33 micron/sec
velocità sulla curva: 60 micron/sec
linearità media: 53
spostamento laterale della testa: 2.5 micron

spermatozoi normali 15%, anomali 85%,test di vitalità 50%, fruttosio liquido seminale 15.3, acido citrico: 17.1.

Devo dirvi che lo scorso anno, il mio primo spermiogramma era di gran lunga peggiore, in quanto avevo soltanto 1.5 milioni di spermatozoi, pertanto i medici mi hanno prescritto un ecocolor doppler testicolare che ho effettuato, e dal quale è emerso un varicocele sx di II/III grado. A seguito però degli ultimi spermiogrammi, sono andato in confusione, in quanto non capisco se il varicocele può portare ad esiti cosi differenti nel tempo e a questo punto non so se è il caso di operare o meno, per questo vi chiedo un consulto.
Altra domanda è la seguente: da circa un mese io e mia moglie stiamo provando ad avere un figlio, io ho 30 anni, lei 32. Ovviamente è ancora troppo presto per trarre conclusioni, ma sinceramente, con spermiogrammi cosi, quante possibilità abbiamo di una gravidanza naturale?

Grazie delle informazioni che vorrete fornirmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
mi pare siano stai fatti in due centri diversio, il secondo appare più realistico del I (morfologia normalò 40% potrebbe essere troppo elevata per essere reale).
In ogni caso vista la estrema modestia delle alterazioni del I, l' assenza di alterazioni nel II, e la gioventuù della signora, lei ha grosso modo le possibilità di una coppia normale: 18-20% al mese.
Tenga presente che il 15% delle coppie ha esami normali ma non ha gravidanze.
In ogni caso ne parleremo, se necessario, fra 1 anno: tempo che deve trascorrere prima di medicalizzare la gravidanza con questo quadro.
[#2] dopo  
Utente 181XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottor Cavallini,

mi aiuti a capire meglio la sua risposta. Io vedo che il primo spermiogramma ha parametri di gran lunga migliori rispetto al secondo di pochi giorni fa, mentre lei mi dice che non ci sono alterazioni nel II.
Altra domanda: perchè il 40% di spermatozoi dalla forma normale potrebbe essere troppo elevato?
Gli spermigrammi sono stati fatti sempre all'ospedale s.orsola di Bologna, unico centro pubblico in città a fare questo tipo di esami conformemente ai parametri del WHO.

Se posso insistere, cosa può dirmi del varicocele?secondo lei nel mio caso è patologico oppure, alla luce dello spermiogramma, non è quello il problema?

Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
S. Osola? Allora lei è normalissimo. il 15% delle coppie conm esami normali però non riesce a concepire. Varicocele ininfluente.
[#4] dopo  
Utente 181XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore,

Quindi questi esami fatti al S.Orsola mi sembra di capire che siano fatti meglio che altrove,stando a quello che ha scritto,giusto?

Quindi lei dice che questi parametri, nonostante la bassa motilita, sono nella norma?

Grazie.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
esatto per entrambi. Motilità ai limiti inferiori ma ok.
[#6] dopo  
Utente 181XXX

Iscritto dal 2010
Salve,

Da tre mesi con mia moglie stiamo cercando di avere un figlio ma ad oggi senza esito.
Mi rendo conto che il periodo di tentativi è davvero breve per formulare conclusioni,ma visto che il mio spermiogramma non è il massimo, sto iniziando ad avere una certa ansia.
Da qualche mese sto prendendo l'integratore Anasten plus,e dovrei anche assumere fertylor, ma non so se insieme possono essere assunti.

Secondo voi sarà possibile un concepimento naturale oppure devo avere già in mente un percorso di PMA?

Grazie
[#7] dopo  
Utente 181XXX

Iscritto dal 2010
Salve,
Vi scrivo per aggiornarvi sulla mia situazione. Alla fine ho deciso di operarmi di varicocele sx come consigliato dagli andrologi del S.Orsola di Bologna. Intervento effettuato due giorni fa con metodo di legatura e sezione tramite incisione subinguinale. La sera stessa dell'operazione sono stato dimesso con 5 gg di terapia antibiotica e antidolorifico al bisogno.
Io sto quasi sempre disteso così da non sforzarmi, almeno per i primi giorni,ma ho sempre una sensazione di dolore nella zona della ferita che mi si irradia anche verso la parte del fianco sinistro. Spero sia normale in questi casi.
Poi mi è capitato di dover starnutire, e in quel momento ho provato un gran dolore/bruciore nella zona operata.
La mia domanda è se tutto ciò è normale e se uno o più starnuti possono eventualmente vanificare gli effetti dell'intervento.

Grazie mille.