Utente 373XXX
Gentilissimi Dottori,

lamento eiaculazione precoce e disfunzioni sessuali da quasi 3 anni.... mi spiego meglio:
non riesco più a godere delle varie fasi del rapporto sessuale ma passo direttamente e rapidamente dall'eccitazione all'eiaculazione in meno di un minuto....

Vero è che assumo molti farmaci, alcuni dei quali riportano sul bugiardino come possibili effetti collaterali alterazioni della libido e disfunzioni sessuali/eiaculazione precoce.

La terapia che assumo attualmente è:

- Rivotril 2 mg 2 cp/3 volte die;
- Zoloft 100mg 2 cp/die;
- Abilify 15 mg 1cp/die;
- Carbolithium 300 mg cp/3 volte die;
- Etiltox 200 mg/ 1 cp al bisogno.

Gradirei un parere circa l'incidenza di questi farmaci sui miei problemi eiaculatori (si consideri che il Rivotril lo assumo da 5 anni mentre lamento i problemi descritti da 3, come già detto sopra).

O questi farmaci non hanno alcuna incidenza e si tratta di un naturale precoce declino della mia virilità?
Grazie anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non precipiti,gratuitamente,il quadro clinico che,nel suo caso,necessita unicamente di trovare un equilibrio.In genere,tali farmaci portano ad un ritardo dei tempi eiaculatori...Eviti di leggere i bugiardini,preferendoli ad un consulto con uno specialista reale,cui la rimando.Cordialità.