Utente 169XXX
Gentili medici,
io e mio marito stiamo cercando di avere un bambino.
Lui, che ora ha 30 anni, all'età di circa 17 anni ha avuto la parotite e sui testicoli ora ha come delle palline/ cisti. Come si riconosce un testicolo atrofico?? Potrebbe essere una conseguenza di un orchite avvenuta dopo la parotite??
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,come si fa a rispondere ad un quesito simile?Suo marito ha mai eseguito uno spermiogramma in tempi recenti e passati?E' stato mai visitato da un andrologo dopo l'orchite (mono o bilaterale?).Ci aggiorni,se ritiene.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara signora,

molto spesso una infezione parotitica può coinvolgere ( se insorge dopo la puberta') anche i testicoli determinando un quadro di "orchite postparotitica" che può portare al progressivo "rimpicciolimento" dei testicoli che vanno incontro ad atrofia.(riduzione di volume)
Molto spesso il soggetto non riesce a produrre spermatozoi .
Nel vostro caso le "cisti" che percepite potrebbero anche essere il risulatto della orchite e della atrofia.
Per dirimere il dubbio, la cosa più semplice da fare è quella di effettuare un esame del liquido seminale ed una visita specialistica andrologica o urologica che potrà confermare o smentire tali ipotesi
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2006
Grazie mille dottore, ne parlerò con mio marito e proveremo a rivolgerci ad uno specialista per verificare la natura delle cisti.