Utente 354XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 31 anni. Stamane in tarda mattinata per la calura mi sono sdraiato sul letto a petto nudo. Dopo un po' completamente rilassato, ho avvertito come un senso strano che non so spiegarmi al petto, poi imminente subito il battito fortemente accelerato, gambe che mi tremavano e sudarella. Il tutto mi è passato in pochi minuti. Ho chiamato il mio medico curante che mi ha detto essere extrasistole e di non preoccuparmi. Sono però ugualmente andato al pronto soccorso ma mi hanno dato codice verde e, dopo due ore non mi hanno visitato. Ritornato ora a casa ho provato a riposarmi. Mi sono sdraiato e dopo qualche minuto ho avvertito come un senso di vuoto al petto, come uno scossone, battiti di nuovo accelerati per uno, massimo due minuti e un po' di sudarella.
Cosa potrebbe essere? ora mi sta prendendo un poco d'ansia.
Grazie mille a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
potrebbero essere state delle EXS o un brevissimo episodio di innocua TPSV, condita con tanto panico.

Dunque nulla di preoccupante o letale ma ormai il dubbio si è impossessato di lei ed è meglio stroncarlo sul nascere che farlo cronicizzare.

Programmi, di concerto col suo Curante, un Ecocardiogramma Color Doppler ed un Holter ECG/24 ore: la loro negatività per patologia sarà l'autorizzazione ad archiviare il caso e a non pensarci più.

Arrivederci.
[#2] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Salve dottore. Le scrivo oggi dopo che ieri sono uscito alle 22:00 dall'ospedale. Sono andato al S.Camillo di Roma, specializzato in cardiologia. Al pronto soccorso mi l'infermiera mi ha rassicurato e fatto l'elettrocardiogramma che poi ha fatto vedere al cardiologo. Lo stesso ha detto che non ho avuto infarti, e ciò mi ha rassicurato. La pressione era di 120 / 80, quindi buona, e i battiti regolari. La dottoressa poi mi ha visitato, mi hanno dato codice verde, e mi ha detto che i sintomi che ho avuto sono, come poi ha scritto, di tipo ansioso e che non hanno nulla a che vedere con l'infarto.
Ansia penso recondita.
Oggi mi sento ancora un senso di oppressione (esattamente la descrivo come quando vi sono dei vuoti d'aria sull'aereo, e al petto uno sente come un vuoto, ecco, così), e i battiti cardiaci un po' accelerati. Parlando poi con delle persone che conosco che hanno avuto di questi problemi, mi hanno detto che i miei sentomi li hanno avuti anche loro.
Posso star tranquillo per quel che concerne il cuore? visto che l'elettrocardiogramma mi venne fatto ieri 5 minuti dopo aver avuto un'oppressione forte, sudarella, formicolio, senso di nausea e giramento di testa (che poi mi hanno detto essere ansia).
Grazie mille dottore, buona domenica
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
si stia tranquillo.
Sono banalissime extrasistoli.

Buona serata e non si nevrotizzi altrimenti non ne esce più da solo.

Arrivederci.
[#4] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille dottore per ogni sua risposta. Mi sto convincendo che sia tutta ansia...
PS ma le extrasistoli per quanto possono durare? visto che ora sono già al terzo giorno e le ho ancora...
Buona domenica e grazie ancora
[#5] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
PS un'ultima cosa: come mai con i battiti accelerati sento che ho spesso sonno?
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
non c'è nesso tra i battiti accelerati e il sonno.
Le EXS possono durare per tempo indeterminato: non sono dannose alla sua salute e al suo cuore.

Nel primo consulto le ho consigliato comunque, per sua tranquillità, un Holter ECG/24 ore e un Ecocardiogramma colordoppler, la cui negatività sarebbe per lei molto securizzante.

Ma mi pare che da quell'orecchio non ci abbia sentito o meglio che non abbia letto o abbia letto con un occhio solo.

Buona domenica.
[#7] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera. Ho eseguito l'elettrocardiogramma come da lei consigliato.
E' risultato non esserci nulla. Il cuore funziona bene, ergo per il momento non mi hanno fatto fare l'holter.
Mi chiedo solamente se il dolore (senso di intorpidimento , di addormentamento) del braccio destro con dolore dietro la schiena, specie parte destra non dipenda da chissà cosa. Forse dalla postura, dai muscoli?
con l'elettrocardiogramma se avessi avuto un qualcosa al cuore, se lo stesso fosse stato malato, sarebbe comparsa?
Grazie, buona serata
[#8] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Buonasera,
Il dolore che lei descrive non pare affatto di origine cardiaca.
Si rechi dal curante per una valutazione.
La valutazione cardiologica fatta dai colleghi che l'anno visitata, non la commento e di essa prendo atto.
Piuttosto lei posta dei dubbi: ergo non è tranquillo.
Il cuore si studia con molti metodi: ecocardiogramma, Holter ECG, prova da sforzo per citare i più comuni.
I colleghi non li hanno ritenuti necessari, ergo sia sereno!
Cordialità
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
ERRATA CORRIGE!
colleghi che l'anno visitata si intende
COLLEGHI CHE L'HANNO VISITATA
Ignorante si ma fino a questo punto no!
Colpa dei tasti dello smartphone, creati per dita ultrasottili!
Buonanotte!