Utente 752XXX
Dottori buongiorno.
Ho effettuato degli esami seminali a causa di una epididimite-funicolite + idrocele post intervento di varicocele che ormai mi debilitano da veramente non poco tempo. Per dirla tutto oltre che fisicamente sono decisamente giù anche a livello psichico perchè non riesco a vedere la fine del problema...
Ho già effettuato con più urologi/andrologi le varie cure con tavanic, ciproxin, levoxacin ecc ecc con copiose quantità annesse di OKI piuttosto che Synflex forte ma nulla di sostanzialmente risolto…
In particolare ad oggi, l’esame di spermiocoltura con ricerca di flora microbica, mycoplasmi e chlamydia ha dato esito negativo.
L’esame di urinocoltura ha dato esito negativo.
I valori emocromatici del sangue sono tutti nella norma.
Lo spermiogramma risulta come segue:
Aspetto: Opalescente
Volume: 2,5 cc
pH: 8,2
Viscosità: scarsa
Fluidificazione: completa
N° spermatozoi: 70 mil/ml
Cellule spermogenetiche: presenti
Leucociti: presenti
Emazie: rare
Aggregati di spermatozoi: presenti
Moto progressivo: 50%
Moto in “situ”: 5%
Immobilità: 45%
Forme normali: 60%
Anomalie della testa: 16%
Anomalie del collo: 13%
Anomalie della coda: 8%
Forme immature: 3%
Preso per buono che, esami alla mano, andrò la prox settimana a visita dall’ennesimo specialista, vorrei un vostro consiglio/parere in generale ed in particolare sui valori dello spermiogramma. Si evince qualcosa? Il volume di liquido non è molto ed il pH è decisamente alto..
Vi ringrazio infinitamente e resto in trepida attesa di una vostra gentile risposta.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nell'attesa che consulti l'ennesimo urologo (preferibile sarebbe un andrologo con consolidata esperienza nella fisiopatologia della riproduzione),Le confermo che,dalla
analisi del liquido seminale si evincono dati (pH,agglutinati,leucociti) che prefigurano un quadro congestizio/infiammatorio delle ghiandole preposte alla secrezione del liquido seminale (prostata e vescicole seminali) .In attesa del responso della futura visita,La saluto cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 752XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dr. Izzo.
Ritiene che dai valori, anche la prostata sia coinvolta?
Sicuramente il testicolo all'altezza dell'epididimo mi duole così come il pube in prossimità del dotto deferente e l'interno coscia, ma speravo che almeno la prostata fosse scongiurata..
Che esami dovrei fare per evidenziare eventuale prostatite?
Ritiene che lo spermiogramma sia disastroso?
Glielo chiedo perchè il Laboratorio di analisi scrive come giudizio: Parametri di fertilità complessivamente nella norma.

Grazie ancora e saluti