Utente 390XXX
Gentili medici,
ho 45 anni, leggermente in sovrappeso, geneticamente trombofilico (in passato un anno intero sotto eparina per trombosi venosa arto inferiore).
Circa una settimana fa ho avvertito delle fitte alla parte sinistra del torace (non fortissime) senza avvertire alcun altro sintomo (nessun altro dolore, battiti e rspirazione normali, etc.). Le fitte si susseguivano a distanza di pochi minuti e dopo la 3° o la quarta (particolarmente fastidiosa e accompagnata da una sensazione di svenimento che è durata meno di un attimo) ho fatto una puntura di eparina (clexane da 6.000). Dopo la puntura le fitte si sono attenuate e ripetute con meno frequenza fino a scomparire. Il giorno seguente ho fatto un elettrocardiogramma (negativo) e quello ancora seguente gli enzimi cardiaci (dunque a distanza di 32/34 ore):
CPK 93
MIOGLOBINA 57,30
TROPONINA 0,11
dopo 5 giorni li ho ripetuti
CPK 69
MIOGLOBINA 46,50
TROPONINA 0,11
Dalla lettura mi pare che qualcosa si sia mosso. Gradirei una vostra opinione perchè il mio medico continua a minimizzare. D'altro canto la troponina è altamente specifica e il valore, anche se di poco, è superiore a quello di riferimento (<0,10). In più, rimanendo sì sempre nella norma, anche gli altri valori scendono dopo 5gg.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi....resto assolutamente perplesso....Lei a mio giudizio non deve assolutamente prendere iniziative personali in ambito medico e aver preso di sua sponte il Clexane è pericoloso oltre che sbagliato....Non c'è nulla che faccia pensare che i suoi sintomi dipendano dal cuore nè che i valori della troponina abbiano significato patologico....
La prossima volta se proprio è necessario vada in PS e non assuma farmaci se non dietro prescrizione medica.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dott. Rillo
ha assolutamente ragione ! La familiarità con il clexane (per la vicenda accennata all'inizio del mio racconto) e il panico che mi ha travolto nella circostanza che le ho descritto mi ha spinto a decidere, in autonomia, di assumerlo. Ho sbagliato.
Le chiedo, tuttavia, data la mia trombofilia genetica e i valori di troponina persistentemente più alti della norma, se non ritiene opportuno un controllo accurato: oggi ho ritirato i risultati e la troponina, per la 3° volta, mi da lo stesso risultato (0,11). Sono ormai passati più di 10 giorni e questo valore mi preoccupa.
Se non abuso troppo della sua pazienza, sarei lieto di sapere il suo parere in merito. La ringrazio infinitamente.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non c'è motivo di preoccupazione. Non pensi alla troponina e si tranquillizzi