Utente 930XXX
Buonasera, ho effettuato il primo test dello sperma qualche giorno fa e ho ritirato da poco i risultati.
Ho 31 anni e la mia compagna 39.
Stiamo cercando un figlio da 8 mesi.
Questo i risultati dell'esame effettuato dopo 5 giorni di astinenza :
Aspetto: Opalescente
Colore: Lattiginoso
Volume:2,8
Ph: 8
Viscosità: elevata
Fluidificazione: lenta
Numero totale di spermattozoi: 50.000
Motilità a 1 ora: 50%
Motilità a 3 ore: 20%
Indice di vitalità :10%
Leucociti: 18-20 p.c.m.
Eritrociti: 5-6 p.c.m.
Cellule epiteliali duttali :assenti
Cristalli di spermina: assenti
Corpuscoli prostatici: assenti

ESAME CITOMORFOLOGICO
Forme normalmente configurati: 60%
Note: l'incompleta Fluidificazione non permette una valutazione corretta dell'esame.
Indice di fertilità: 2

RIASSUNTO ESAME
Fertilità Scarsa.

Vorrei sapere innanzitutto cosa comportano e da cosa derivano i valori di Leucociti e Eritrociti, se sono preoccupanti e infine se il risultato è rimediabile ai fini della fertilità.
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

dall'indagine che ci invia, sembra che il laboratorio utilizzato non segua le attuali indicazioni date dall'OMS 2010 (leucociti misurati per campo (p.c.m.), indici di fertilità non attuali, quale è il numero esatto degli spermatozoi indicato?)

Ricontatti ora il suo andrologo di fiducia e con lui valuti la necessità di ripetere l'esame in un laboratorio più dedicato ed aggiornato se vogliamo capire quale è la reale situazione del suo liquido seminale.

Nel frattempo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 930XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore,
Il referto riporta 50.000 alla voce "Numero totale di spermattozoi nell'eiaculato " e nella colonna dei Valori Medio-normali è indicato 40.000-120.000.
Il dato veramente incomprensibile per me (e forse da profano il più preoccupante) è quello dei Leucociti, espresso in p.c.m. (18-20 il risultato) che però non ha specifiche di nessun genere nella colonna "valori Medio-normali ".
Sono sinceramente perplesso e mi rivolgerò senz'altro ad un andrologo e se è il caso ripeterò l'esame.
Grazie veramente tanto.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, ma forse la cosa più saggia da fare, con il consiglio del suo andrologo è cambiare la struttura, che non sembra aggiornata.