Utente 362XXX
Buongiorno Egregi Dottori, a breve dovrei cominciare un'addestremento fisico equivalente a quello militare(presenza di circuiti,corsa,velocita',resistenza, etc..) ho fatto Ecg da sforzo nel 2014 dove non e' risultata nessuna anomalia apparte un po di ipertensione dovuta ad ansia, ho fatto anche 3 elettrocardiogramma anche questi nella normale, ed infine Ecocardiogramma con il seguente responso:

-VENTRICOLO SINISTRO NEI LIMITI CON NORMALE CINESI GLOBALE E REGIONALE, FUNZIONE DIASTOLICA NEI LIMITI

-ATRIO SINISTRO NEI LIMITI.

-VALVOLA MITRALE CON NORMALE MORFOLOGIA E FLUSSIMETRIA.

-AORTA: VALVOLA AORTICA TRICUSPIDE DISMORFICA: PRESENZA DI 2 CUSPIDI DI MINORE DIMENSIONE(CUSPIDE CORONARICA DESTRA E SINISTRA) E DI UNA DI MAGGIORI DIMENSIONI CON ISPESSIMENTO DELLA RIMA DI CHIUSURA (CUSPIDE NON CORONARICA) DETERMINANTE INSUFFICENZA MINIMA.

-PAPs NEI LIMITI

-ASSENZA DI VERSAMENTO PERICARDICO.

Volevo sapere se posso fare tranquillamente questo tipo di allenamento oppure no...
Aspetto vostra cordiale risposta ringraziandovi in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Non vedo controindicazioni assolute all' attività fisica.
La valvola, essendo asimmetrica, andrà tenuta sotto controllo con ecocardiogrammi periodici per valutare se l' insuffcienza peggiorasse o se le cuspidi si alterassero, ma al momento attuale non crea problemi.
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio molto Dottoressa Lestuzzi per la celere risposta, comunque sia nel caso non mi accorgessi in tempo di una variazione dell'insufficenza o delle cuspidi andrei incontro ad una morte improvvisa?
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
No, stia tranquillo! L' eventuale evoluzione di una valvola aortica anomala a valvola malfunzonante che può dare problemi (che tra l'altro sarebbero sostanzialmente affaticabilità e ridotta tolleranza allo sforzo) ci vogliono diversi anni!

Quindi un ecocardiogramma ogni 1-2 anni è più che sufficiente.
[#4] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie di cuore Dottoressa mi ha tolto ogni dubbio
[#5] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Gentili Dottori volevo sapere se è normale un aumento brusco del battito cardiaco passando da una posizione sdraiata ad un in piedi...
[#6] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Sì, è normale.
[#7] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Dottori volevo sapere se è normale che passando da una poosizione seduta a eretta che il cuore arrivi a 100 bpm, succede anche dopo mangiato, e quando sto tra le persone o cmq sia sia ove è gente che non conosco grazie in anticipo per la risposta