Utente 362XXX
Buongiorno Egregi Dottori, a breve dovrei cominciare un'addestremento fisico equivalente a quello militare(presenza di circuiti,corsa,velocita',resistenza, etc..) ho fatto Ecg da sforzo nel 2014 dove non e' risultata nessuna anomalia apparte un po di ipertensione dovuta ad ansia, ho fatto anche 3 elettrocardiogramma anche questi nella normale, ed infine Ecocardiogramma con il seguente responso:

-VENTRICOLO SINISTRO NEI LIMITI CON NORMALE CINESI GLOBALE E REGIONALE, FUNZIONE DIASTOLICA NEI LIMITI

-ATRIO SINISTRO NEI LIMITI.

-VALVOLA MITRALE CON NORMALE MORFOLOGIA E FLUSSIMETRIA.

-AORTA: VALVOLA AORTICA TRICUSPIDE DISMORFICA: PRESENZA DI 2 CUSPIDI DI MINORE DIMENSIONE(CUSPIDE CORONARICA DESTRA E SINISTRA) E DI UNA DI MAGGIORI DIMENSIONI CON ISPESSIMENTO DELLA RIMA DI CHIUSURA (CUSPIDE NON CORONARICA) DETERMINANTE INSUFFICENZA MINIMA.

-PAPs NEI LIMITI

-ASSENZA DI VERSAMENTO PERICARDICO.

Volevo sapere se posso fare tranquillamente questo tipo di allenamento oppure no...
Aspetto vostra cordiale risposta ringraziandovi in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Non vedo controindicazioni assolute all' attività fisica.
La valvola, essendo asimmetrica, andrà tenuta sotto controllo con ecocardiogrammi periodici per valutare se l' insuffcienza peggiorasse o se le cuspidi si alterassero, ma al momento attuale non crea problemi.
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio molto Dottoressa Lestuzzi per la celere risposta, comunque sia nel caso non mi accorgessi in tempo di una variazione dell'insufficenza o delle cuspidi andrei incontro ad una morte improvvisa?
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
No, stia tranquillo! L' eventuale evoluzione di una valvola aortica anomala a valvola malfunzonante che può dare problemi (che tra l'altro sarebbero sostanzialmente affaticabilità e ridotta tolleranza allo sforzo) ci vogliono diversi anni!

Quindi un ecocardiogramma ogni 1-2 anni è più che sufficiente.
[#4] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie di cuore Dottoressa mi ha tolto ogni dubbio
[#5] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Gentili Dottori volevo sapere se è normale un aumento brusco del battito cardiaco passando da una posizione sdraiata ad un in piedi...
[#6] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Sì, è normale.
[#7] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Dottori volevo sapere se è normale che passando da una poosizione seduta a eretta che il cuore arrivi a 100 bpm, succede anche dopo mangiato, e quando sto tra le persone o cmq sia sia ove è gente che non conosco grazie in anticipo per la risposta