Utente 391XXX
Buonasera, a volte a mio marito, quando non siamo insieme, capita che si masturba e, per "comodità", trattiene l'eiaculazione stringendo il pene con la mano. Vorrei sapere, se lo sperma rimasto dentro l'uretra o nei testicoli va a compromettere la qualità/fertilità dello sperma nell'eiaculazione successiva.
Chiedo questo, perché ho letto che per favorire il concepimento l'uomo dovrebbe eiaculare circa ogni due giorni, per permettere che lo sperma si "ricarichi". Comunque, lui oggi si è masturbato, e ha avuto un orgasmo, ma di proposito non ha eiaculato. Questo suo orgasmo, però, in qualche modo, avrà fatto uscire lo sperma dai testicoli, e penso sia andato nell'uretra, ma siccome non è uscito, dov'è andato? Nei testicoli? O è rimasto nell'uretra? Il punto è: se noi domani sera facciamo l'amore (intendo proprio rapporto non protetto e con eiaculazione), il suo sperma sarà "fresco" o sarà "rovinato" dallo sperma di stamattina che è rimasto dentro? Per favorire il concepimento (dovrei essere in fase fertile) è meglio che lui, ad esempio stasera, eiaculi e faccia uscire lo sperma, oppure si può passare direttamente al rapporto che, probabilmente, avremo domani sera? Grazie, ma, scusate, io non ne so molto in materia!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,non si confonda ulteriormente e consideri che : non ha alcun senso programmare i rapporti ed il ritmo degli stessi.Basta essere regolari ed il giorno fertile si coglie.Masturbarsi senza eiaculare non giova alla prostata,che é la ghiandola che produce il 50% del liquido seminale,mentre i testicoli non ne producono nemmeno una goccia.La qualità dello spermatozoo fecondante non viene intaccata da tale manovra.Non ci trasmette alcun dato circa lo spermiogramma che,spero,suo marito abbia eseguito,né dell'esito della visita andrologica,comunque necessaria.Cordialità.
[#2] dopo  


dal 2015
Noi non programmiamo i rapporti, ma siccome che succede spesso il fatto di bloccare la sua eiaculazione, volevo solo capire se ciò intaccava la fertilità delle eiaculazioni successive, ma ora che ho letto la sua risposta, sono più tranquilla, anche perché abbiamo 25 anni e non abbiamo fretta di fare figli, lo cerchiamo ma abbiamo molto tempo.
Solo non capisco, mio marito non ha eseguito spermiogramma, ma come funziona lo spermiogramma,e a che serve?
Grazie dottore delle sue risposte
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...qualsiesi maschio a 20 anni dovrebbe aver eseguito uno spermiogramma ed essersi sottoposto ad una visita andrologica,particolarmente se coniugato...Bloccare l'eiaculazione non favorisce,nel tempo,il buon funzionamento della prostata e può incidere sul benessere sessuale.Cordialità.
[#4] dopo  


dal 2015
Grazie, dottore