Utente 389XXX
Salve, ho 24 anni, circa due anni fa mi è stata diagnosticata una prostatite che ormai è calcificata, ora ho fatto la visita dall'urologo e la prostatite è passata ma mi è stato trovato un varicocele nel testicolo. Premetto che non ho una ragazza fissa, tutt'ora le mie erezioni non sono massime, il glande non è durissimo, mi viene difficile utilizzare il muscolo che solleva il pene, sia contrazione, che lo sforzo per la spinta u(tilizzata per andare di corpo), é proprio questo che non sopporto, prima non era così e non so se sia dovuta alla prostatite. Inoltre a volte durante l'orgasmo sento un leggero mal di testa (non so se questo c'entri), vorrei sapere se sono problemi risolvibili, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste un rapporto di causa effetto tra prostatite,talaltro guarita,varicocele,preesistente alla stessa e qualità delle erezioni.L'ipotonia del muscolo puro coccigeo può migliorare autonomamente o eseguendo esercizi di contrazione sistematica del medesimo che lo specialista di riferimento saprà indicare.Soffre di emorroidi e/o colite?Ha mai eseguito no spermiogramma con coltura?Ha mai eseguito una coprocoltura?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Salve, mai sofferto di emorroidi, colite si ha volte, non ho mai eseguito uno spermiogramma e neanche una coprocoltura, mi consiglia di farlo? Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo esegua e,se ritiene,ci aggiorni.Cordialità.