Utente 392XXX
Salve, ho solo 22 anni eppure ho problemi all'orgasmo, infatti soffro a momenti di eiaculazione precoce e ritardata. Per problemi psichiatrici in passato a fatto uso di olanzapina per 3 mesi, poi ho smesso. Ora ogni tanto prendo dell'aloperidolo, ma ho notato che quando sono sotto effetto di questo farmaco l'eiaculazione è più spesso precoce. Devo fare una visita urologica lunedì e ne parlerò anche con lui perchè ho dolore lieve al testicolo sinistro, in passato operato per criptorchidismo, e un po' anche all'inguine. Secondo voi il problema può essere legato a qualcosa di organico o solo prettamente psicologico? Grazie per l'attenzione, saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la eiaculazione risente fortemente delle terapie psichiatriche legate alla malattia di origine,per cui,specialmente in giovane età,quando il rapporto sessuale é sporadico e programmato,é frequente il riscontro di una eiaculazione il più spesso precoce.,ma,a volte,anche ritardata.Ne parli con lo specialista di riferimento ed esegua,anche,uno spermiogramma di routine.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Scusate se vi disturbo ancora, ma ho notato che da un po' di tempo non ho più erezioni notturne/mattutine nel sonno, cosa potrebbe essere? Sono un po' spaventato ho solo 22 anni...
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...le erezioni spontanee,notturne o diurne,nel suo caso,non hanno alcun valore diagnostico e prognostico.Cordialità.