Utente 262XXX
Buon giorno e grazie. Venti giorni fa per un leggero dolorino a sinistra del testicolo ho fatto una ecografia testicoli con esito negativo tranne varicocele sinistro. Da quel giorno il dolore mi e' aumentato. Ora mi chiedevo:
1) il fatto che da quel giorno il dolore mi e' aumentato potrebbe trattarsi di un tumore che magari ancora troppo piccolo non si e' visto con l'ecografia??? Cosa devo fare?? Ho un po di paura.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il tumore non fa male
un ecografista con buon ecografo vede lesioni inferiori ad 1 mm
Ergo lei non ha un tumore.
Scusi se sono diretto: questa è ipocondria, utile approccio psicoterapeutico.
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
GRAZIE DOTTORE, NON SO SE E' LA STESSA COSA MA GENTILMENTE GRADIREI L'ULTIMA GENTILE RISPOSTA. AVENDO AVUTO DELLE FITTE NELLA VESCICA HO FATTO ANCHE L'ECOGRAFIA DELLA VESCICA E APPARATO ADDOME INFERIORE MA E L'ESAME E' ANDATO TUTTO OK.
IL FATTO E' CHE DOPO DIECI GIORNI E A DISTANZA DI PIU DI UN MESE LE FITTE ALLA VESCICA SONO AUMENTATE, ALLORA PENSO A QUEL DISCORSO HE LE HO DETTO NELA PRIMA RICHIESTA.
E' POSSIBILE CHE CI SIA UN TUMORE CHE NON SI E' VISTO CHE MAN MANO STA DANDO I SUOI EFFETTI? MI SCUSI DI NUOVO..LA RINGRAZIO TANTO DAVVERO.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Credo che un colloquio pèsicologico sia irrinuciabile a questo punto.
[#4] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio Dott Cavallini....già ho preso l'appuntamento è andrò la prossima settimana. Però mi creda , la cosa è davvero strana per questo gradirei una risposta sua e cioè che quando ho fatto l'eco grafia alla vescica avevo avuto solo delle fitte lievi qualche giorno prima e dopo , a distanza di dieci giorni dall' esame ho cominciato ad avere i fastidi, le fitte ed ora bruciori nell'uretra che non avevo mai avuto. Anche uno strano bruciore/solletico in vescica. Ecco perché ho paura di avere una cosa brutta. Gentilmente dottore può spiegarmi perché secondo lei ho solo bisogno di un colloquio psicologico? A livello medico secondo lei non è nulla? Grazie e mi scusi davvero tanto.
[#5] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Buon giorno dottore le chiedo scusa se la disturbo, desideravo sapere gentilmente se ha letto il messaggio e se altrettanto gentilmente potrebbe rispondermi.....grazie tante.
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
ripartiamo dall' inizio
Caro signore,
il tumore non fa male
un ecografista con buon ecografo vede lesioni inferiori ad 1 mm
Ergo lei non ha un tumore.
Scusi se sono diretto: questa è ipocondria, utile approccio psicoterapeutico
[#7] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Dottore io la ri grazio davvero tanto.....il fatto e' che faccio sempre la pipí arancione e a volte gialla. Due giorni fa mi bruciava l'uretra m non quando urinavo bensi quando ero normale e poi quando finisco la pipi mi rimane uno strano frescore/bruciore sul glande. Sinceramente la cosa che mi preoccupa e' il colore della pipì e poi stamattina mi e' sembrato come se per un attimo scorresse un leggero rosso nella pipi di frazione di un secondo......non sono dolori per questo le ho scritto e la prego di rispondermi un ultima volta....grazie veramente....
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia due cose:
esame urine e lo faccia vedere al medico di base,
prenoti visita da psicologo.
[#9] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio dottore....gentilmente potrei domandarle l'ultima cosa?
Noto che quando urino appena esce la pipì prima si blocca e poi continua ad uscire. Non ho fatto caso se mi capita quando ho poca urina da fare o anche se la vescica è piena sinceramente.
La mia domanda è: avendo fatto l'eco grafia alla vescica due mesi fa posso stare tranquillo per qualcosa di brutto? La prego di rispondermi anche negativamente dottore e non per il mio carattere ipocondriaco.....la ringrazio tanto....
[#10] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
GENTILE DOTTORE, DESIDERAVO SAPERE SOLO UNA INFORMAZIONE SE E' POSSIBILE.
SE HO CAPITO BENE......SE FACCIO UNA ECOGRAFIA ALLA VESCICA E L'ESITO E' TUTTO NELLA NORMA, DOPO QUATTRO-CINQUE MESIACCUSO DEI FASTIDI E LA RIFACCIO L'ESITO NON PUO' CAMBIARE IN COSI' POCO TEMPO LEI DICE??? ANCHE SE SONO GIOVANE E MAGARI I TUMORI SI FORMANO PIU' VELOCEMENTE?? LA PREGO DAVVERO DI RISPONDERMI SE PUO.......GRAZIE DAVVERO TANTE.
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Ma legge quello scrtivo o no? Le detto di sentire psicologo. Non ha un tumore. E' fissato di averlo.
[#12] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
ho capito quello che vuole dire dottore......volevo solo sapere se ho capito bene..nel senso che se faccio una ecografia alla vescica oggi ed esce tutto ok.....se ho fastidi dopo tre mesi e la rifaccio il referto non può essere diverso???
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non ha capito rilegga.
[#14] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
buona sera dottore mi scusi......non ho capito bene se ha detto di fare le analisi alle urine o andare dallo psicologo!?
..grazie e mi scusi di nuovo...