Utente 393XXX
Salve
Da un paio di mesi accuso dolore all'interno del ginocchio dx in fase di iperestensione della gamba.
Giocando a calcio (amatoriale) non ho rilevanti problemi nella corsa e nei cambi di direzione ma soltanto quando la gamba va "a fine corsa" in particolare calciando la palla.
Su consiglio del mio medico ho fatto una RM senza mezzo di contrasto, sospettando lesioni meniscali.
L'esito è il seguente:

Cartilagini meniscali normoconformate con regolare intensità del segnale.
Non alterazioni di morfologia e intensità del segnale a carico dei legamenti crociati, collaterali e tendine rotuleo.
Non significativo versamento articolare.
Articolazione femoro-rotulea sostanzialmente in asse nel grado di flessione in esame (gamba stesa).

Si segnala in regione metafisaria femorale, sul versante mediale, presenza di formazione ovalare (circa 23x7mm), ipointensa in T1, parzialmente iperintensa in T2 e STIR, in prima ipotesi da possibile difetto fibroso della corticale, utile consiglia esecuzione di indagine RX.

Quindi se non ho capito male menisco e legamenti sono a posto, rimane da approfondire questa formazione ovalare.
Mi adopererò per fare anche un RX, nel mentre però chiedo a voi qualche consiglio su cosa potrebbe essere... anche perchè questo dolore al ginocchio in iperestensione permane anche dopo settimane di inattività.

grazie in anticipo
cordiali saluti
Federico

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Andrea Speziali
20% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Le consiglio di effettuare quanto prima le radiografie prescritte. Tuttavia il difetto fibroso della corticale o fibrosa non ossificante è una lesione benigna e generalmente asintomatica. Viene evidenziato spesso casualmente come nella sua situazione. Le consiglio di effettuare una visita ortopedica per approfondire la fonte del dolore.
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la risposta!
Ho ritirato oggi l'esito dell'RX effettuato il giorno 11/11 e questo è l'esito:

In sede iuxtametafisaria distale del femore, sul versante mediale si rileva alterazione ossea morfostrutturale a prevalente carattere osteoaddensante a margini regolari, con corticale integra, che per sede e caratteristiche radiografiche può essere riferibile in prima ipotesi a fibroma non ossificante in fase evoluta.
Utile controllo evolutivo mediante RX ginocchio a 6 mesi circa.

A questo punto il dolore che provo in iperestensione può essere associato a questo?
Magari in quella posizione questa formazione va a comprimere qualcosa (menisco?)?

Ho letto che colpisce prevalentemente bambini e adolescenti, che non bisogna fare nulla e si risolve con la crescita delle ossa senza fare trattamenti...
io però ho 29 anni e questa cosa (ammesso che l'abbia sempre avuta e che il dolore sia associato a questo) è diventata sintomatica da un paio di mesi.

Nell'attesa di effettuare un nuovo RX tra 6 mesi... posso comunque effettuare sport anche se questo mi provoca dolore ad esempio calciando la palla? o rischio di peggiorare la situazione.

grazie
Federico