Utente 395XXX
Buongiorno,

mi rivolgo a Voi perché da 3-4 settimane accuso pesantezza nella zona addominale destra superiore. La sensazione è fastidiosa e comunque provo un dolore molto blando. Questa sensazione era inizialmente concentrata nella zona del fegato, ma negli ultimi giorni il fastidio si è abbassato progressivamente e ora si trova più o meno all'altezza dell'ombelico, sempre nella zona addominale destra.

Palpandomi l'addome nella zona destra inferiore sento una forte rigidità. Se premo la zona sento un leggero dolore. Se mi sdraio sul fianco e rannicchio le gambe il fastidio cessa. Comunque ho appetito e non ho febbre.

Elenco ulteriori informazioni che potrebbero essere collegate:

- Da 6 settimane vivo in un altro stato e ho cambiato parzialmente abitudini alimentari. Pratico sport a livello agonistico e la mia dieta è abbastanza bilanciata (ho seguito indicazioni di specialisti) non fosse che da 6 settimane ho introdotto nella mia alimentazione bevande alcoliche (birra, vino, ma niente superalcolici). Da una settimana non assumo alcun alcolico sperando che questo possa risollevarmi.

- Nel 2012, a seguito di uno sforzo fisico molto intenso mi si era infiammata l'appendice. Avevo dolori molto intensi ma dopo 3 giorni di ricovero ospedaliero sono stato rilasciato senza alcuna operazione chirurgica dato che si l'appendice si è disinfiammata.

- Soffro di ernia iatale con leggero reflusso. Per un anno ho assunto Pantoprazolo (inizialmente da 40mg poi da 20). Da 4 settimane ho smesso di assumerlo e non ho più una così forte acidità gastrica come nel periodo antecedente alla prescrizione del farmaco quindi penso di poterne fare a meno (non ho ancora avvertito il medico curante della mia astensione dal farmaco). Nel periodo in cui assumevo Pantoprazolo andavo di corpo 4-5 volte al giorno e spesso le feci erano liquide. Ora vado di corpo 1 volta o 2 e sono compatte.


Come dovrei agire? Dovrei farmi vedere da uno specialista?

Ringrazio sinceramente per la Vostra disponibilità e porgo cordiali saluti.

Ps: mi scuso se non ho indirizzato la domanda nella categoria corretta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si, credo che una visita medica ed eventualmente specialistica sia la prima cosa da fare. Prego.
[#2] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Oggi in seguito ad uno sforzo fisico il dolore è aumentato e ho avuto qualche fitta (comunque non intensa) dalla gamba fino alle costole e palpando sento più dolore. Ho prenotato per giovedì una visita dal medico curante. Pensate che sia troppo tardi? Dalle informazioni fornite si potrebbe ipotizzare un'appendicite? Ora il dolore è nuovamente scemato.

La ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, non sembrerebbe .Prego.