Utente 395XXX
Buongiorno,
Assumo ormone tiroideo (13mg) da circa 10 mesi a causa di un TSH alto (12). La dose mi è stata diminuita in seguito ad extrasistoli.
Sempre a causa di queste ultime ho fatto un ecocardiocolordoppler e questi sono i risultati:

PARAMETRI QUANTITATIVI
Ventricolo SX diametro diastolico mm: 46 -mm/mq 27 v.n <=32 LVMI gr./mq. 109
Ventricolo sx diametro sistolico mm: 29 indice di ipertrofia: 32
Setto interventricolare diastolico mm: 8
Parete posteriore diastolica mm: 32 -mm./mq. 19 v.n <=24
Radice artica mm. 29 -mm./mq. 17 v.n. <=22

PARAMETRI DI FUNZIONE SISTOLICA E DIASTOLICA
EF % 60 -AF%37 -MAPSE: O -dp/dt: 0 -E/A: 0 -E/e': 0 -DT sec: 0 -Delta E/A: 0
Contrattilità regionale normale

VALVOLE E PARAMETRI DOPPLER
MITRALE;
Insufficienza: trascurabile
stenosi: non stenotica
Grad. medio mmHg: 0
Area PHT: 0 Area 2D: 0
Valvola: normale
ERO: 0
Vol. Rigurg: 0
AORTA:
Insufficienza: continente
Stenosi: non stenotica
G. picco mmHg: o G. medio: 0
Area cm2: 0 PHT rig.: 0
Valor: tricuspide
TRICUSPIDE:
Insufficienza: trascurabile
PAPs mmHg.: 21
POLMONARE:
Insufficienza: trascurabile
Stenosi: non stenotica
COMMENTO:
Ventricolo sinistro di normale volumetria, con normale spessore delle pareti. Funzione sistemica globale conservata, contrattilità regionale normale. Atrio sinistro di normali dimensioni. Ventricolo destro normale. Atrio destro normale. Radice aortica non dilatata. Arco portico normoconformato. Valvola mitrale normale, con insufficienza trascurabile, non stenoica. Valvola ortica tricuspide, continente, non stenotica. Valvola tricuspide con insufficienza trascurabile. Non segni di ipertensione polmonare. Pericardio normale.

Sul momento la dottoressa mi ha detto che andava tutto bene, ma leggendo il referto noto queste "insufficienze trascurabili". Cosa vogliono dire? Peggiorano nel tempo? Devo controllarmi periodicamente? Lei non me l'ha accennato a voce di queste insufficienze l'ho appreso solo leggendo il referto.
Grazie in anticipo.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il Suo referto è assolutamente normale. Se il grado di insufficienza è stato valutato "trascurabile", vuol dire che può essere... trascurato!
Si sottoponga periodicamente ai controlli cardiologici specialistici se e quando il Suo medico curante lo riterrà opportuno, ma di certo non per queste insignificanti insufficienze valvolari.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta. Allora chiederò al mio medico se è il caso di controlli periodici.
Lei con un referto del genere, li farebbe fare?
Invece per quanto riguarda invece il decorso, possono peggiorare nel tempo e diventare insufficienze moderate/gravi? Oppure sono congenite e rimarranno sempre così?
La ringrazio in anticipo,
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Dalla lettura di un referto ecocardiografico (oltretutto normale) non é possibile prevedere il futuro stato di salute dell'apparato cardiovascolare di una persona.
Allo stato non si può far altro che rassicurarLa circa l'assoluta innocuità dellle insufficienze valvolari che Le sono state riscontrate.
Cordiali saluti