Utente 840XXX
Buon giorno,
mio sucero di 88 ha subito in giugno un intervento al colon con deviazione per ADK recidivo (gia' operato senza deviazione nel 2007).Dopo una settimana, causa forti febbri giornaliere, ha subito un secondo intervento per ascesso allo stoma con il riconfezionamento di una seconda nuova stomia. Dimesso a meta' di luglio. Da allora le analisi del sangue sono sempre in miglioramento. E da segnalare che durante la degenza del primo intervento ebbe una polmonite. Dalla data della seconda dimissione ha ogni 15/16 giorni una febbre molto alta. Che e' giunta , nella penultima volta a 40. Presi antibiotici a largo spettro(augmentin) il giorno dopo 36 e si mantiene cosi' fino allo scadere del 15' giorno quando iniziano in serata i brividi e febbre alta, mentre per tutta la giornata ha 36 di temperatura

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
l'età e i precedenti interventi chirurgici subiti da suo suocero non permettono di formulare diagnosi certe, soprattutto via mail.
E'il caso di effettuare una visita da parte del suo medico curante per valutare infezioni respiratorie o urinarie possibili dopo simili interventi.

Cordiali saluti