Utente 397XXX
Buongiorno, il 27/10/2015 ho effettuato un intervento di aponeurectomia palmare superficiale selettiva quarto raggio mano dx presso ospedale di sondrio.
A distanza di 45 giorni la mano e due dita (MEDIO ANULARE) sono ancora gonfi , le dita si piegano poco, ho un nodo grosso al centro del palmo e sento dolore specialmente la notte con gravi difficoltà a dormire.
Ho consultato il mio medico di base il quale mi dice che non è normale, probabile nuovo intervento risolutivo.
Chiedo :
è possibile un nuovo intevento a così breve distanza di tempo nello stesso punto?, Inoltre SE POSSIBILE vorrei recarmi in una struttura più specialistica come la Vostra per risolvere il mio problema. grazie distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

le confermo che dopo tanti giorni sia il gonfiore, sia soprattutto il dolore, non sono normali in questo tipo di intervento (in genere, il dolore è assente o minimo, duranto solo le prime 12-24 ore).

Quale sia la causa dei suoi disturbi è difficile da dire senza sapere come è stato eseguito l'intervento, ma presumo possa trattarsi di un coinvolgimento dei rami nervosi sensitivi palmari e/o digitali.

Non saprei consigliarle un Centro in particolare dalle sue parti.

Buona giornata.