Utente 397XXX
buonasera, dottore, dei dati autobiografici per meglio dare un identikit allo specialista per una risposta/indicazione alquanto efficace (spero non mi risponda di rivolgermi al mio medico....gia' fatto non lo sa)
ho 55 anni sono vegetariano salutista, pratico jogging fino a 35 km settimanali, palestra nei giorni alternati, peso 69kg in inverno, 67 in estate, sono 12 anni che prendo valpression per la pressione, negli ultimi 2/3 anni da dicembre a marzo sebbene abbia aumentato la dose da 160 a 320 mg la pressione e' 155/165 e 80/90.
se mi parte l'ansia anche piu' alta. In estate la dose del valpression e' di 20 mg e funziona alla grande.
mi e' stato consigliato di sostiuire il farmaco con il tareg 320/12.5 mg in quanto pare sia l'omologo del valpression.
il quesito e' questo :
avendo un'ipertrofia prostatica, con pochi disturbi devo dire, l'urologo dice grazie alla mia alimentazione, volevo CHIEDERE il diuretico presente nel farmaco potrebbe essere contrindicato nel mio specifico caso ????
potrei inoltre avere effetti collaterali con la sostituzione della pillola, cioe' il passaggio dal valpression al cotareg ??
vi prego non siate diplomatici, datemi una risposta definita e concreta.
grazie
cordialita'

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Innazitutto l'aggiunta di idroclorotiazide al sartano non e' raccomandata nel maschio giovane, perche' puo influire sull'erezione.
In oltre il salire di dosaggio con il valsartan non ha molto senso, in quanto di solito , se il paziente e' sensibile ai sartani, bastano dosaggi piu bassi.
Quello che puo' essere fatto e' associare al sartano un calcioantagonista come l'amlodipina a dosaggio congruo (tra i 5 ed i 10 mg al di) dal momento che, come lei riporta con la vasodilatazione estiva legata al caldo la PA si normalizza.
Fondamentale e' mangiare solo con il sale di cottura, e bere molta acqua, considerando anche la intensissima attivita' fisica che lei fa.

Arrivederci

cecchini