Utente 364XXX
Sono una donna in menopausa. Per molto tempo ho sofferto per un dolore/prurito alle dita dei piedi. Durante la notte sfregavo energicamente la parte frontale delle dita al bordo del materasso.
Poi c'é stato un breve periodo di relativo benessere e il problema sembrava essersi risolto da solo.
Da alcuni mesi a questa parte però, di notte, ho ricominciato ad avere un dolore ( non più prurito) persistente alle dita dei piedi. Il dolore si attenua molto durante il giorno ma non passa del tutto. Anche le dita delle mani mi danno problemi: le sento rigide e di mattina ho difficoltà a stringere il pugno.
Inoltre mi sembra che il mignolo e l'anulare delle mani hanno l'articolazione tra la falangina e la falangetta (articolazione interfalangea distale?) un po' ingrossata.
Il mignolo del piede è un po' storto e presenta una zona arrossata.
Potrei chiedervi un aiuto?

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
È possibile che siano i primi segni di artrosi ma non è possibile stabilirlo solo leggendo la Sua descrizione, e del resto vi sono anche altre patologie che possono dare segni analoghi. Le suggerisco di farsi visitare dal Suo medico curante, che è il Suo primo punto di riferimento per i problemi di salute, che dopo averLa interrogata, ascoltata e visitata deciderà se e quali accertamenti siano necessari e se occorra una visita specialistica (ortopedica? reumatologica?)
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Gent. Dr Donati, grazie innanzi tutto per la Sua cortese risposta. Nell'attesa di andare dal mio medico, lunedì, posso chiederLe a quale altra patologia potrebbero essere associati i miei sintomi?
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Premesso che non è necessario che vi sia un'unica patologia per mani e piedi, le patologie che riguardano le articolazioni possono essere essenzialmente di tipo degenerativo (artrosi) o infiammatorio (artriti). Non ho elementi per fare ipotesi, che comunque, in quanto tali, non avrebbero nessuna utilità.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Scusi se approfitto ancora del suo tempo, Dottore, ma anche il prurito può essere riconducibile ad artrosi o artrite?
[#5] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Il prurito non esiste in Ortopedia, e del resto non lo ha più.
Cordiali saluti