Utente 397XXX
Buongiorno, il giorno 27/08/2015, ho fatto un piccolo intervento al polso sinistro, per togliere una cisti dorsale sinoviale. Fatto l'intervento mi hanno rimandato a casa il giorno dopo, raccomandandosi di tornare 7 giorni dopo per la medicazione, e 14 giorni dopo per togliere i punti. Tolti i punti mi hanno messo una garza dicendo di toglierla 3 giorni dopo. Fin li tutto apposto, la cicatrice era chi era e fina. Con il passare dei giorni si è ingrandita molto e è rossa a volte viola. Mi hanno detto di metterci una pomata a base di cortisone, ma ancora non ci sta nessun tipo di miglioramento.
Si è gonfiata, e se la pigio da male.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

di norma, le cicatrici cutanne diventano progressivamente più rosse, più dure e più gonfie, raggiungendo il massimo tra i 30 e i 40 giorni dopo l'intervento, per poi regredire lentamente.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno dottore,
sono passati quasi 4 mesi.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Entro 6-8 mesi c'è sempre un margine di miglioramento.

Solo dopo questo periodo si può fare un bilancio definitivo e pensare a un eventuale provvedimento.