Utente 397XXX
Buonasera,
Ultimamente ho chiesto un consulto riguardo il mio problema con l'ansia da prestazione ma oggi si è presentato un altro problema alquanto strano.
Parto col dire che da quando sto avendo a che fare con l'ansia da prestazione, sto soffrendo di di eiaculazione precoce.
Stasera però ho avuto un rapporto apparentemente normale con la mia ragazza ma dopo aver eiaculato precocemente (dopo un quarto d'ora) ho ripreso il rapporto e dopo svariati minuti ho eiaculato ancora una volta. Dato che era ancora presente l'erezione ho provato a riprendere il rapporto e dopo un'altra decina di minuti, ho eiaculato per una terza volta.
Nonostante l'età (ho diciotto anni), può essere plausibile un problema alla prostata o chissà qualche altro problema?
Non riesco più ad avere una normale vita sessuale, sono esasperato!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'atletismo sessuale è proprio della giovane età e,non persistendo nel futuro prossimo,non crea alcun probema.Un rapporto di quindici minuti non può essere definito precoce...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera Dottore,
Grazie mille per il tempo a disposizione, è stato molto gentile!
L'unico motivo per cui ho definito "precoce" il rapporto, è che la durata è abbastanza inferiore alla mia durata media.
Grazie ancora, saluti.