Utente 348XXX
Buonasera,vorrei un chiarimento su un episodio accaduto a me qualche settimana fa,un ringraziamento in anticipo:Ecocardio ed ECG basale nella norma eseguiti qualche mese fa apparte un BBDX incompleto,avverto ed avvertivo saltuariamente extrasistoli aggravati nei periodi di maggiore stress,a volte anche a cadenza trigemina,eseguo un holter ECG che rileva la presenza di una decina di BESV e qualche BEV (5) ero in condizioni di calma quella giornata,il medico mi dice che non ho nulla e vado avanti,fin quando l'altro giorno non ho avverito qualche extrasistole ravvicinata, diciamo una salve extrasistolica (forte paura) e poi si e innescato una FA parossistica regredita con i farmaci dopo 10 ore e sono rimasto un po colpito da questa situazione,sempre eseguito sport e mai avuto nulla se non qualche extrasistole,ora io mi chiedo e possibile che extrasistoli ravvicinate a salve provocano una FA?magari il tutto e stato innescato con la mia liberazione di adrenalina provocata dalla paura di queste extrasistoli salve?cose ne pensate?grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un soggetto giovane che abbia presentato un episodio . va attentamente valutato.
Suppongo che le abbiano prescritto una terapia ed una serie di esami da eseguire (ecocardio, ECG sotto sdforzo ed Holter).
Stia lontano da caffeina, energy drinks, alcoolici, fumo e spray broncodilatatori).
Se vuole puo' aggiornarci sul risultato degli esami che man mano eseguira'.
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dottore Buongiorno,mi scusi se mi sono dimenticato di scriverle delle cose:esami eseguiti:ecocardio ,risultato perfettamente nella norma,gli atri non sono dilatati,lieve inginocchiamento del LAM ma il cardiologo che ha eseguito l'esame(colui che mi ha assistito anche al prontosoccorso) ritiene che l'esame è risultato perfettamente nella norma(codesto e stato eseguito il giorno dopo alla FA),lo stesso vale per il test al cicloergometro,emocromo,esami tiroidei ,catecolamine urinarie tutto nella norma,terapia prescritta:clexane6000 x10 giorni,e Sotalex 80mg(40mg mattina e 40 mg sera),l'holter non lho ancora eseguito sia perché l'ho appunto eseguito un mese fa e apparte qualche BESV (8) e BEV(5)non e risultato nulla,dovrei completare questa terapia con il Sotalex per un mese precritta come profilassi e poi ripetere l'holter,dato che ora sotto terapia avverto pochi(2 o 3 extrasistoli) se non nulli al giorno...poso ricordare che nei giorni prima dell evento ero un po in ansi per un esame,ho esagerato un po con i caffe e soffro di ernia jatale,secondo lei codeste possono essere le cause scatenanti ella FA?oppure pensate sia causato da qulcos altro?grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certamente l'ansia e, i trioppi caffe' e un'ernia jatale possono innescare una f.a. parossistica, ma solo in cuori predisposti.
Dovra' soltanto seguire la terapia e sorttoporsi a periodici controlli.
Se gli episodi dovessero ripetersi si potra' prendere in considerazione un tentativo di ablazione dell'aritmia
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille,come ultima cosa vorrei chiedere:per cuori predisposti lei intende cuori che hanno un fascio elettrico accessorio?e mi scusi la domanda,vi sono secondo la sua espierienza,non so magari persone che ha trattato lei di persona episodi di ragazzi di 20 anni che hanno avuto tali episodi uguali ai miei senza aver substrato elettrico alterato?grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non e' un fascio accessorio, come in altre patologie aritmiche.
Diciamo che ci possono essere gruppi di cellule particolarmente eccitabili che possono prendere il sopravvento sulla "centralina" del cuore.
Si ci sono molti casi di f.a. parossistiche nei giovani.
Un solo episodio isolato non deve preoccupare: e' importante seguire i consigli che le ho dato.
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Grazie ancora Dottore,mi scusi se la scrivo ancora ma date che ho avuto qualche opinione discordante al PS vorrei sapere la sua se permette:qualche medico sostiene che si e innescata dapprima una TPSV da una salve di extrasistoli atriali e poi una FA successiva,altri medici sostengono che dopo gli extrasistoli atriali si e innescata direttamente una FA,fatto sta che dopo 10 minuti dall evento gia ero al PS che e stata registrata una FA parossistica a 160bm trattata con Seloken e Almatrym e rientrata dopo 10 ore,lei con quale delle due opinioni concorderebbe?
ah e mi scusi se sono insistente vorrei un informazione terapeutica:assumo Sotalex 80 mg(40 mattina e 40 sera) da 10 giorni,nei primi giorni la frequenza era bassa (60bm) e non avvertivo extrasistoli,ora noto che (o forse il corpo si e abituato) la frequenza e sui 80 e a volte 90bm e avverto a volte qualche extrasistole e normale che cio avvenga nonostante l'assunzione del farmaco?'(parlo di 3\4 extrasistoli al giorno)
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Io non esprimo alcuna opinione, dal momento che non ho visto neppure un tracciato ECG....come diavolo pensa che io possa esprimere una opinione?
inoltre il dosaggio di sotalolo che sta assumendo é pediatrico.
a pazienti giogani di sesso maschile io preferisco altri farmaci
arrivederci