Utente 398XXX
Buonasera Dr.,
mi è stato fatto un ECG in PS per dolore toracico che altro non era che dolore epigastrico.
Il medico del PS mi dimette dicendomi che va tutto bene ma quando leggo l'ECG c'è scritto:
ECG anormale.
Dati:
Freq. 83 , PR 156 , QRSD 108 , QT 384 , QTc 451
Ritmo sinusale......asse P normale, freq. V 50-99
Infarto inferiore pregresso......Q>35mS , T piatta , II III aVF
Asse P 41 , QRS -7 , T 16

Assumo: Litio 900 mg\die

E' tutto ok come mi hanno detto oppure no? Non capisco....
Grazie fin d'ora.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Si tratta della risposta automatica del software di interpretazione dell'elettrocardiografo, che va sempre convalidata dal medico.
Nel Suo caso il tracciato è stato certamente valutato come normale da un occhio umano espertissimo, per cui non c'è motivo di dubitare della diagnosi.
Cordiali saluti