Utente 287XXX
Salve, sono un ragazzo adolescente (questo è l'account della zia),
è da 3 settimane che quando mi masturbo, spesso, non sempre (1 volta su 3 circa), avverto uno strano dolore al testicolo dx, subito prima e durante l'eiaculazione (il testicolo sembra contorcersi verso l'alto), in genere leggero (tranne 2 o 3 volte in cui è stato forte)...
Non sento dolore in altre circostanze, a parte un leggero fastidio al pube e all'inguine destro che viene e passa... Durante questo periodo ho fatto per altri motivi un ciclo antibiotico, per cui, credo non debba trattarsi di infezioni... L'ultima ecografia alla zona l'ho fatta nel 2012, senza alcun riscontro; ora, però, non me la sento di parlarne con la dottoressa per evidenti ragioni, dovrei preoccuparmi?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non capisco perché ritenga superfluo rivolgersi ad un medico reale e preferisca ascoltare dei consigli che non sono basati su di una valutazione obiettiva e strumentale (ecocolordoppler scrotale),quali sono i nostri.A naso,comunque,credo che il riflesso cremasterico ,che prevede una contrazione dello scroto con risalita del testicolo verso il canale inguinale,caratteristico nelle fasi erettili,possa essere responsabile di una microtorsione,talaltro non sempre presente.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Trovo alquanto imbarazzante spiegare la situazione a genitori e dottoressa.. considera necessario un approfondimento?
Cordialmente
[#3] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Crede sia indispensabile raccontare tutta la situazione o basta raccontare riguardo un generico fastidio e dolore??