Utente 374XXX
Buonasera Gentili dottori,
vi scrivo per chiedere un consulto riguardo a mia madre. Ha 59 anni e da circa 6 anni soffre di lieve ipertensione, regolarmente tenuta sotto controllo dal nostro medico. Da quando le è stata riscontrata assume quotidianamente ogni giorno la pastiglia per la pressione. Lei non avverte nessun disturbo particolare ma ho notato che a volte ( soprattutto in inverno, quando mangia leggermente più del solito e nei periodi di stress) le si gonfiano gli occhi, soprattutto quello sinistro. Diventa rosso e lacrimoso, la palpebra si abbassa notevolmente. A volte non sente niente mentre altre avverte come una sabbiolina dentro l'occhio con la sensazione di avere un corpo estraneo all'interno.Tutto questo si risolve solitamente nel giro di qualche giorno, salvo poi ripresentarsi nuovamente. Vi chiedo, lo stress e il nervosismo possono causare questa situazione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No: i disturbi di sua madre fanno pensare a una congiuntivite.
Provi a porre il quesito in oculistica