Utente 356XXX
Salve cari dottori
Fin da piccolo (11/12 anni) avevo brutte abitudini posturali, tendevo infatti a stare "gobbo" e con le spalle storte.
Ora ho quasi 21 e sebbene ora mantenga una postura molto migliore, temo che la colonna non sia sufficientemente dritta, ma sia ancora presente un'ipercifosi.
Inoltre circa 2 anni fa, in palestra un istruttore e personal trainer (devo dire molto bravo, lavora nel campo da oltre 45 anni) notò e mi disse che avevo solamente una leggera lordosi, che però sono riuscito a migliorare con esercizi mirati al rafforzamento dei muscoli lombari.
Quindi già negli ultimi anni ho notato piccoli miglioramenti della postura, tuttavia temo ancora sia presente un'ipercifosi. Devo ammettere anche che talvolta tendo a tenere le spalle "storte", anteroverse ecco, anche se generalmente le tengo e riesco a tenerle dritte senza sforzi.
Vorrei aggiungere un problema che si è sviluppato parallelamente nel corso degli anni, e che riguarda la mandibola.
Nel corso dell'adolescenza ho sviluppato una terza classe scheletrica e contemporaneamente uno spostamento della mandibola verso destra causa un muscolo nella parte destra del viso troppo corto e che di conseguenza tirava di più. A 14 anni iniziai il trattamento ortodontico, a 18 feci un'operazione per portare la mandibola nella sua posizione e a 19 anni ho risolto anche il problema muscolare accentrando la mandibola. Poi un anno dopo il muscolo ha ricominciato a tirare e ora sto di nuovo con l'apparecchio per riaccentrarmi, (anche se ormai ho quasi finito).
Quindi a questo punto arrivo al nocciolo della questione e vi pongo le mie domande che sono 3:
1 - Il problema alla mandibola (la malocclusione), (e nota a parte sulla mia dentatura, ho i denti posteriori (premolari e molari) piuttosto bassi) possono essere correlati con problemi posturali ?
Questo lo chiedo in quanto ho letto in rete che una malocclusione può causare problemi posturali?

2 - Sicuramente farò una visita ortopedica a breve visto che è davvero tanto che non la faccio, ma qualora siano presenti dismorfismi, non chiedo se sia possibile migliorarli perchè credo proprio di no, ma quanto meno sarebbe possibile mantenere tale situazione magari chessò, per tutta lavita, insomma, sarebbe possibile in un qualsiasi modo impedire che tale patologia degeneri ?

3 - I paramorfismi qualora siano imputati quale causa di una eventuale ipercifosi, fino a che età si può correggere ?
[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Lascio la risposta alla domanda di ortopedia allo specialista competente. Rispondo alle domande riguardanti alle domande di gnatologia.
Dopo avere fatto interventi di vario tipo ha ancora i denti posteriori bassi. Legga http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html con particolare attenzione al paragrafo "dimensione verticale". La mandibola è deviata e con l'ortodonzia sta cercando di correggerla. Se fosse un precontatto non visto credo che porterebbe ad altri problemi .
http://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/1010-asimmetria-mandibolare.html
I problemi gnatologici possono alterare la postura? Secondo molti si.
Lo specialista che può rispondere alle domande che pone sulla masticazione è lo gnatologo. Per le altre l'ortopedico.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille Dr. Tonolorenzi
Ho trovato i suoi articoli molto illuminanti.
Prenoterò a breve una visita anche da un bravo gnotologo.
Comunque le pongo un paio di domande e la ringrazio ancora se sarà così gentile a rispondermi.
Prima della terapia avevo tic alla mandibola che l'odontoiatra e chirurgo hanno notato.
Dopo l'operazione alla mandibola e fine della terapia ortodontica ho notato che mi è sono rimasti rumori all'articolazione e tic nella parte sinistra della mandibola. (inoltre ho anche acufeni, che noto in situazione di silenzio).
Riguardo gli acufeni non mi è mai passato per la mente che potessere essere associati a problemi alla mandibola, e riguardo il tic e rumori non gli ho mai dato peso in quanto sono ancora in terapia ortodontica, quindi credo sia anche normale che fino alla completa guarigione questi rumori e tic persistano.
Quindi la domanda è
Questi problemi sono facilmente risolvibili ?
Lo chiedo qui ma sicuramente farò una visita da un esperto, portando radiografie e impronte fatte negli ultimi anni, ed esponendogli bene il caso.
Grazie mille ancora, e attendo risposte anche da qualche ortopedico, se qualcuno vorrà aiutarmi.
[#3] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Ho sbagliato a scrivere
Tonlorenzi, chiedo venia

Comunque tengo a precisare che sebbene rumori e tic siano ancora presenti sono comunque decisamente meno marcati che prima della terapia.
[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Anche se meno marcati non vuol dire meno pericolosi. http://www.danieletonlorenzi.it/atm/gnatologo-gnatologia-ovvero-studio-dell%E2%80%99articolazione-temporomandibolare-atm/ quando compare "stai per abbandonare il sito" clicchi su continua ed apri il sito

Si credo sia bene progettare visita ortopedica e gnatologica.
[#5] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille per la celere risposta
leggerò attentamente il materiale che mi ha postato.
[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
si ricordi la visita ortopedica.
[#7] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Sisi
farò entrambe le visite sicuramente
Grazie
[#8] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Ci faccia sapere.
[#9] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Si poi vi farò sapere
Grazie mille