cuore  
 
Utente 385XXX
Buongiorno
sono un ragazzo di 38 e purtroppo da un pò di tempo accuso di alcuni disturbi.Tutto è iniziato con la primavera scorsa,con una extrasistole dove veramente mi sono preoccupato,ho avuto un momento dove il respiro si è bloccato ho avvisato una sensazione di caldo freddo e pallore,ma tutto si è risolto nel giro di 10 minuti,da allora i miei problemi.Il mio medico era sicuro che tutto questo era causato dal mio stomaco,così di conseguenza ho fatto due gastroscopie con esito negativo,un Holter dinamico anch'esso con esito negativo,una visita cardiologa dove il dottore mi assicurava che tutto era nella norma,ecografia addome,vari analisi del sangue,ma tutto è nella norma.Episodi di extrasistole si verificano ancora,in qualsiasi momento della giornata,alcune volte anche durante la fase di recupero di una corsetta,in più avviso sopratutto la sera quando mi sdraio sul divano o sul letto un battito regolare ma di forte intensità,lo avverto anche in testa,al collo.senza contare che ultimamente qualsiasi cosa faccia,tipo camminare leggermente più veloce o salire una piccola rampa di scale mi viene in fiato corto.Ho sempre questo senso oppressione al petto,l'ansia fà anche la sua parte di sicuro,ma sono davvero preoccupato.La pressione sanguinea è nella norma,come anche le analisi.
Cosa può essere e quali visite in particolare dovrei fare per venirne fuori.
Vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non ha motivi razionali per preoccuparsi.... da quanto riporta le sue extrasistoli sono benigne. Si tranquillizzi
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Dottore la ringrazio per la sua risposta,vi chiedo solo un consiglio,creda che sia il caso comunque di indagare piu' in fondo alla questione? se si cosa mi consiglia?
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sarebbe opportuno seguire una dieta ipocalorica adeguata, evitare l'uso di bevande gasate ed eccitanti (thè, caffè, fumo etc), anche l'abuso di cioccolato,alcoolici e superalcoolici và evitato.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Grazie ancora dottore della sua disponibilità.
buona giornata
[#5] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera
torno a scrivere,poiché da circa due giorni mi capita di avere un improvviso forte dolore un po' a sinistra rispetto lo sterno.il dolore come dicevo sopra arriva all'improvviso, dura circa 10 secondi e sento come se venisse stretto dentro una morsa,e il dolore è pulsante sembra come se fosse a ritmo con i battiti del cuore,e se faccio un respiro profondo sento il dolore aumentare.Il dolore è veramente forte..
Vi chiedo gentilmente cosa possa essere,sono davvero preoccupato.
grazie
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La sua nuova domanda non è correlata a quella della richiesta della consulenza. La posti nuovamente sul nostro sito come nuova richiesta di consulenza.
Saluti
[#7] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Dottore buongiorno, torno a scrivere poiché ho da poco effettuato un holter ECG e volevo darle i risultati così da dirmi in parole povere l'esito dell'esame stesso.:ritmo sinusale interrotto da sporadici BESV, due volte in RUN. Assenti BEV ed aritmie ipocinetiche di rilievo, sono presenti alterazioni della ripolarizzazione ai limiti della significatività. Grazie
[#8] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non aggiunge nulla a quanto già le ho detto...le sue extrasistoli sono benigne.
Saluti