Utente 400XXX
Salve, dopo essermi esposto ad una ecografia dell'addome da referto mi viene scritto che "in fossa iliaca destra si segnala minima falda liquida concomitano alcuni linfonodi di aspetto reattivo subcentimetrici". Mi sono sottoposto successivamente ad un esame emocromocitometrico e i valori tranne i monociti (valore 11,60 [0-10]) risultano alti, i globuli bianchi invece sono quasi al limite (10.300), portato tutto da un chirurgo per controllo mi viene diagnostico forse una ernia intestinale dovuta ad uno sforzo causante del liquido presente all'interno dell'intestino. Cosa devo fare? a chi devo rivolgermi? devo fare altri esami o cure per essere piu sicuro e preciso di questo. grazie anticipatamente per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
sarebbe opportuno ci illustrasse i sintomi che La hanno indotto ad eseguire questi accertamenti.
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
1 mese fa ho sentito come uno strappo addominale e durato 4 giorni il disturbo poi è svanito, a distanza da ciò casualmente mi sono sottoposta ad ecografia e mi hanno diagnosticato quello scritto in precedenza
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Scusi, in quest'ultima replica Lei parla al femminile, ma nei suoi dati antropometrici denuncia sesso maschile.
La cosa è di fondamentale importanza in questo tipo di quesito, come pure la conoscenza integrale di quanto riportato dall'esame ecografico.