Utente 400XXX
Salve a tutti spero di aver scritto nella sezione giusta, ho 18 anni e ho da giorni tosse che aumenta la sera e sopratutto da sdraiato. Ho ultimamente avuto diversi dolori al petto, una notte sentivo una pressione sotto lo sterno sono andato in ospedale e mi hanno fstto ecg tutto bene e mi hannod ato un ansioitico e mi hanno detto che era ansia o causato da refluso dato che facevo piccoli "rutti". Dopo ho contattato il mio medico perche il dolore é cambiato avevo un dolore a lato del costato in alto a sinistra che si estendeva anche al braccio e alcune bolte anche nella parte destra e anche qualche dolorino al collo. Il mio medico mi ah dato esofluxil per il reflusso e lo sto prendendo da una settimana e il dolore toracico mi sembra sia migliorato poi ho preso zitromax per sospetta bronchite perche ha detto che sentiva dei rumorini durante la respirazione ma non mi ha fatto niente e l'ho preso per 6 giorni. Faccio molta fatica a dormire data la forte tosse. Nelle ultime due sere mi sembra di aver sentito anche una sensazione molto strana alle tempie come se si ingrossassero e mi sento i battiti cardiaci nel polso destro dove l'arteria ogni tanto mi smbra si gonfi e si vede il battito a vista d'occhio. Ho avuto la paura che tutti cooe fosse collegato a problemi cardiaci come insufficienza cardiaca.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I sintomi che lei riporta non hanno niente a che fare con il suo cuore.
Se la tosse persiste dopo una terapia cosi' "pesante" con azitromicina forse e' opportuno eseguire una Rx torace in due proiezioni.
Sti ovviamente lontano da chi fuma.
Arrivederci

cecchini