Utente 400XXX
Salve Sono un ragazzo di 31 anni e da due anni soffro di nausee e frequenti extrasistole. Sono sempre stato sportivo e giocavo a pallanuoto in serie A. Mi è stato diagnosticato un reflusso con grastrite cronica superficiale che ora non sto curando perchè aspetto consulto con gastroenterologo. A causa di giramenti di testa e forti nausee sono stato ricoverato 15 giorni per accertamenti. l'holter ecg ha evidenziato 6900 extrasistoli ventricolari.Sono positivo al Tilt Test, ed ho i vestiboli che lavorano male in maniera cronica( risultato dell'esame vestibolare) I medici hanno detto che poteva derivare dallo stress perche mia moglie stava per partorie ed io stavo in ospedale, e mi hanno dimesso con il consiglio di ripeterlo a 30 giorni. L'ho ripetuto ed è risultato :
Ventricolari:
2049 singole
40 Coppie
0 Salve
0 tot battiti salve insomma tutto 0 il resto

Sopraventricolari con almeno 30% prematurita
4 singoli
1 coppia e il resto tutto 0

Commenti : Ritmo sinusale (fc media 74bpm) frequesnti BEV, anche in coppia, Rari BESV, con una coppia. Non pause. non modificazioni significative del tratto ST-T. Non alterazioniECG in corrispondenza del sintomo "dolori lombari" indicato dal paziente.

Il giorno dell'holter avevo una forte infiammazione lombare e la sera mi è venuta una febbretta a 37,7 che poi la mattina è scomparsa.

mi sento sempre come qualche cosa in gola e a volte quando mi sdraio dal lato sinistro sento le extrtasistole e il battito a sinistra appena sotto le costole.... e mi sento sempre debole e spesso faccio difficoltà a fare dei respiri profondi e affanno a fare le cose. cosa ne pensa dottore che esami mi consiglia? Grazie anticipatamente per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Più che altri esami, le consiglio una visita cardiologica.

Sarà il cardiologo che -dopo aver raccolto un' anamnesi più competa che include non solo quello che lei spontaneamente riferisce ma anche delle domande specifiche, visto un ECG, fatto un esame obiettivo- deciderà se e quali altri esami fare!
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottoressa. Aggiungo che ho fatto un tampone faringeo:
Streptococco alfa-emolitico
Stafilococco aureus
lo streptococco puo dare origini a tutte queste extrasistoli se non curato nel tampo?
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
No, stia tranquillo! Lo streptococco non dà tachicardia!

La febbre sì.
[#4] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Neanche nel tempo? Perche leggevo che poteva dare endocarditi e cose del genere. Allora mi preoccupavo. Grazie del consulto dottoressa.
[#5] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Probabilmente lei si riferisce al Reumatismo Articolare Acuto (RAA) che è una possibile conseguenza dell' infezione da Streptococco beta-emolitico e che può causare endocarditi e a-a lungo termine- valvulopatie (soprattutto mitraliche).
In realtà le conseguenze cardiache di questo infezione -che erano abbastanza frequenti ancora negli anni '50 e '60- da anni non si osservano praticamente più nei paesi occidentali.
E anche in passato solo una minoranza dei bambini con l'infezione sviluoppava la malattia.