Utente 348XXX
Buonasera,vorrei avere un idea in merito a dei fenomeni che mi accadono in determinati momenti,ho gia chiesto un consulto ma codesto e per motivi diversi:in condizioni basali raramente mi capita di avvertire extrasistoli,sono presenti soprattutto nel post-situazioni emozionali,tipo:dopo aver fatto un esame o anche durante,l'altro giorno mentre ballavo ne ho avverito uno(avevo 115bm)ero un po emozionato,poi mi e capitato di avvertirne qualcuno mentre ero con la ragazza ma la cosa che noto e che mi giungono specie nella fase rilassmento dopo uno stress emoitivo,a volte anche a sequenza trigemina,sono davvero fastidiosi...in condizioni di calma non ne avverto quasi mai,ecocardio nella norma e anche test d sforzo,vorrei chiedere come mai giungono nella fse di rilassamento dopo uno stress emotivo e a volte anche durante lo stress?grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non c'è una risposta a quel che chiede...semplicemente perchè le extrasistoli si comportano proprio così...possono verificarsi tanto durante stress psico-fisico, che durante la prevalenza del tono vagale che si determina nelle fasi di rilassamento....ma non cambia la sostanza. Le sue sono extrasistoli benigne e insignificanti. Si tranquillizzi
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Capisco Dottore,se permette vorrei chiederle una cosa che proprio non riesco a capire:sono un "quasi infermiere" e mi e capitato di andare in reparti di cardiologia e visualizzare holter dei pazienti e molti hanno un numero di extrasistoli sia ventricolari che sopraventricolari che superano i 100(alcuni anche migliaia)e dico io .....io ogni volta che ne avverto qualcuno sobbalzo,lo avverto decisamente in maniera fastidiosa,e ne avvertiro 7 o 8 al giorno forse in alcuni momenti più ravvicinati e più frequenti ma non superano la trentina infatti ho eseguito anche un holter ECG un anno fa che rilevava solo 7 BESV e 4 BEV,non mi sento particolarmente ansioso,forse un po emotivo,arrossisco quando mi emoziono,a volte ho un po di tachicardia....ma come e possibile che persone che hanno centinaia di extrasistoli al giorno stiano bene e alcuni sono anche asintomatici..?grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La sensazione soggettiva dell'extrasistolia è estremamente variabile (come avviene dl resto per tanti problemi e lei dovrebbe saperlo...)
Non è facile autodiagnosticarsi l'ansia (l'ansioso ritiene di non esserlo e di non essere compreso, mentre i suoi disturbi sono per lui i più importanti), ma sicuramente soggetti che lo sono tollerano molto meno le extrasistoli rispetto a coloro che ansiosi non sono.....
[#4] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dottore grazie ancora,se sono cosi preoccupato e per tale motivo,mi scusi se non le ho riferito prima,ma qualche mese fa ho eseguito un holter e ha riportato tale esito:coppia di BESV e successivamente un run SV di 9 battiti,infatti ho avvertito una specie di "subbuglio"e mi chiedevo e normale anche codesto dato o potrei avere un via accessoria?
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, si tranquillizzi...o continuando così dovrà rivolgersi a uno psicologo e non a noi cardiologi. Le sue sono aritmie benigne