Utente 591XXX
Egregio Dottore,
da qualche mese io e mio marito stiamo provando ad avere il nostro primo figlio, io ho 36 anni mentre lui ne ha 40. Senza aspettare molto, abbiamo optato per uno spermiogramma visto che in passato (nel 1993) a mio marito era stato diagnosticato un varicocele dx di lieve entità e un varicocele sx di media entità, ed inoltre una oligoastenospermia da uno spermiogramma effettuato sempre in quegli anni.
Sottopongo alla sua attenzione gli esiti dello spermiogramma effettuato la settimana scorsa, chiedendole gentilmente cosa ne pensa, eventuali orientamenti e soprattutto se a suo parere è possibile avere una gravidanza naturale. La ringrazio anticipatamente.

ESAME LIQUIDO SEMINALE SECONDO I CRITERI W.H.O.
Giorni di astinenza: 4
Quantità: 4,7 ml
Aspetto: lattescente
Colore: Bianco/grigiastro
Odore: sui generis
Temperatura: 37° C
pH: 7,8
Dissoluzione coagulo: 120’
Viscosità: aumentata
Spermatozoi per ml: 6.700.000
Spermatozoi nell’eiaculato: 31.490.000
Vitalità – Spermatozoi immobili ma vivi 72% (con metodo eosina-negrosina)
Motilità dopo 60’: Rapidamente progressivi con motilità lineare (tipo a) 20%; Debolmente progressivi con motilità lineare (tipo b) 5%; Non progressivi (mobili sul posto) (tipo c) 33,1%; Immobili (tipo d) 41,3%; Rapidamente progressivi+debolmente progressivi (a+b) 25%
Analisi morfologica – Normociti normali: 22%; Normociti anormali: 78% (con difetti della testa 62%; con difetti del tratto intermedio 25%; con difetti della coda 8%; con residui citoplasmatici 5%)
Elementi cellulari non nemaspermici – Leucociti: 480.000/ml; Emazie: Assenti; Cellule spermatogenetiche: alcune

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gabriele Antonini
40% attività
8% attualità
16% socialità
SPAGNA (ES)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Le consiglio di correggere il problema varicocele di suo marito per evitare un peggioramento della spermatogenesi e di entrare nell'ottica di una procreazione medicalmente assistita. Saluti
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

tenuto conto della sua età e di quella di suo marito credo che un intervento per il varicocele abbia poche possibilità di migliorare sostanziosamente il liquido seminale tanto da consentirvi di ottenere una gravidanza "naturale".
Ad un painte che mi ponesse tale domanda consiglierei di contattare un centro di Procreazione Medicalmente Assistita e di provare qualche possibilità concreta di avere una gravidanza
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 591XXX

Iscritto dal 2008
Buonasera dottori, innanzitutto grazie per il riscontro.
Questa sera siamo stati dal medico di famiglia di mio marito, abbiamo letto insieme lo spermiogramma e con nostra grande sorpresa ci ha riferito di non ritenerlo disastroso, anzi a suo parere è un quadro molto comune ormai, per via di fattori anche ambientali che incidono sulla fertilità dell'uomo.
Gli ha prescritto della bioarginina (3 al dì) per 3 mesi per migliorare la motilità degli spermatozoi e poi eventualmente approfondire con specialisti se nel frattempo non è accaduto nulla.
Cosa ne pensate? Di nuovo grazie