Utente 396XXX
Ho avuto un intervento tradizionale varicocele testicoli sx ma nello spazio di un anno si è ripresentato bilateralmente. Il testicolo destro si è rimpicciolito in maniera significativa e al tatto sento un un gonfiore di vene pazzesco e mi sto preoccupando. Mi hanno consigliato una scleroembolizzazione come intervento questa volta e vorrei sapere se è efficace. La dimensione del testicolo si ripristina e torna con le dimensioni pre varicocele? Se si, in quanto tempo solitamente? Le vene si sgonfiano col passare delle settimane dopo la scleroembolizzazione? Al tatto si sentirà qualcosa? perché dopo l intervento tradizionale il gonfiore è rimasto ed esteticamente e al tatto non era molto bello infatti mi sentivo anche un po a disagio durante i rapporti sessuali e orali con le ragazze che ho avuto. Ultima domanda. Dopo la scleroembolizzazione dopo quanto posso riprendere l attività sessuale? Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che la recidiva della varicocelectomia sia stata diagnosticata con un ecocolordoppler che dovrebbe monitorizzare anche il decorso post operatorio e l'eventuale coinvolgimento del testicolo controlaterale,il destro.Non ci ha specificato se lo specialista di riferimento abbia riscontrato il decremento volumetrico del testicolo destro che non rientra nel normale post operatorio.Dopo una scleroembolizzazione,la ripresa dell'attività sessuale é,in genere,garantita dopo un paio di settimane,ovviamente graduale.Gli spermogramma mostrano delle variazioni significative fra prima e dopo l'intervento?Cordialità
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la sua risposta. No, il testicolo destro ha conservato la sua normale dimensione. Possiamo dire che il varicocele destro è lieve rispetto al quello sinistro che tocca il terzo grado abbondantemente. Nello spermiogramma i valori sono scesi infatti non è migliorato affatto. La dimensione del testicolo sinistro (ridottosi in maniera significativa) ritornerà nella sua normale dimensione? Se si, in quanto tempo solitamente? E le vene si sgonfieranno oppure resteranno un po evidenti e non si ridurranno come se non c'è l avessi mai avuto? Al tatto si sentirà qualcosa? Grazie dottore anticipatamente per la sua risposta
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non è possibile dare una risposta ma,difficilmente,il testicolo guadagnerà in grandezza.Comunque,
non resta che valutare se rioperare o meno il varicocele.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la sua risposta. Mentre per le vene molto evidenti, dopo l operazione, si riducono o comunque restano un po evidenti?