Utente 404XXX
Salve,
avrei delle perplessità riguardo alle dimensioni del mio pene e gradirei porvi delle domande in merito. Premetto che ho 20 anni, sono alto 1.85 e leggermente in sovrappeso anche se non di tantissimo. La questione del peso può influenzare le dimensioni del pene? Quando è a riposo è decisamente piccolo e stretto (stretto in circonferenza).. 7-8 cm praticamente quasi inesistente.. con l'erezione si estende, magari non tantissimo, ma esteticamente noto un cambiamento notevole rispetto alle dimensioni di partenza, arrivando a 13-13,5 cm di lunghezza, ma anche 14 se la stimolazione è forte.. mentre la circonferenza alla base misura 12 cm circa e al centro 11 cm.. come dimensioni potrei eventualmente soddisfare un'ipotetica partner? Fermo restando che esteticamente diciamo che a parte per le dimensioni a riposo, non mi faccio poi tante paranoie perchè lo vedo normale, ho riscontrato un problema.. è vero che non avendo ancora fatto esperienza non posso parlare concretamente, ma ho notato che perdo subito l'erezione, in una manciata di secondi. Nonostante io sia ancora abbastanza giovane, sarebbe consigliabile una visita andrologica per capire se sia il caso di utilizzare pillole per l'impotenza come Cialis etc..? Non è una vera è propria disfunzione erettile la mia perchè, anzi a seguito della stimolazione, l'erezione va a meraviglia, ma le dimensioni si sottraggono troppo facilmente,,

Vi chiedo cortesemente di rispondere a tutte le domande poste dal sottoscritto, se e quando vi sarà possibile.

Vi ringrazio in anticipo,

Brian

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
detto che le sue "attente" misurazioni fanno rientrare il suo pene nella italica norma, direi che il poveretto pene è malato di troppa attenzione da parte sua, ovvio che la lasci in bianco sul più bello. Sio faccia vedere da esperto andrologo, che non vi sia sovrapposto qualche fenomeno organico, poi vedrei bene un colloquio psicologico.