Utente 314XXX
Salve gentili dottori. Da circa 10 giorni avevo un dolore che dal polso si estendeva sul pollice e mi faceva male sia notte che giorno.. Sentivo come uno scrocchio e un bruciore e non riuscivo a fare niente con la mano.. Sono andata dal medico di famiglia e mi ha consigliato di fare un ecografia del polso perche sospettava la de querven... Infatti stamattina ho eseguito l'eco con questa risposta: L'esame condotto con scansioni lungitudinalibe trasversali a livello del compartimento del primo canale degli estensori ha evidenziato un ispessimento del tendine dell'abduttore lungo del pollice e dell'estensore breve del pollice e delle loro guaine.
Nulla da segnalare a livello degli altri compartimenti del versante degli estensori.
Sul versante palmare normale aspetto del nervo mediano al tunnel molto sottile in tutto il suo decorso.
Mi ha consigliato solo di mettere un tutore x 10 giorni e pensa che tutto si risolva.. Lei cosa ne pensa? In pratica cosa ho? Lui mi ha detto che e' la de querven. Attendo sue risposte... Se non dovesse funzionare il tutore cosa mi consiglia? Lui mi ha detto di non spendere soldi per gli ortopedici che di piu' di questo non possono fare... Grazie..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Se il dolore è insorto di recente può essere utile l'uso di un tutore dedicato, accompagnato da terapie mediche e fisiche per ridurre l'infiammazione. Se il dolore persiste si possono eseguire 2-3 infiltrazioni con cortisone e, in caso di insuccesso del trattamento non chirurgico, ricorrere all'intervento chirurgico. Non è quindi vero che non si possa fare altro, e dispiace che chi non ha competenze specifiche contribuisca a disinformare. Le suggerisco di farsi visitare da un ortopedico esperto in chirurgia della mano. Può trovare qui http://www.sicm.it/it/chirurghi-e-professionisti/i-soci/mappa-soci-sicm.html (zoomando sulla mappa) gli Specialisti più vicini, anche se limitatamente a quelli iscritti alla Società, con indicate anche le strutture pubbliche presso le quali lavorano, oppure vedere qui i Centri di Riferimento per la Chirurgia della Mano http://www.sicm.it/it/chirurghi-e-professionisti/centri/elenco-centri-mano-italia.html
Nell'attesa può essere utile avere qualche informazione in più leggendo questo articolo
http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-della-mano/248-morbo-de-quervain-tendinite-polso.html
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD
[#2] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Gentilissimo dottore grazie per la sua risposta...ho indossato il tutore x dieci giorni a detta del medico e il dolore sembrava essere passato..sono stata bene x un po ma da una settimana sto di nuovo da capo!!! Mi fa male la mano a volte faccio movimenti bruschi nn ricordando che ho l'infiamazione e mi prendono dei crampi... Giorno per giorno sta peggiorando e ho di nuovo messo il tutore almeno la notte di giorno mi e' impossibilev visto che ho una bimba di 1,anno spesso in braccio!!!
Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Le ho suggerito 2 mesi (!) fa di farsi visitare da un ortopedico esperto in chirurgia della mano. Quale è stata la sua diagnosi? Che terapia ha proposto? Ha confermato il morbo di De Quervain? Le ha consigliato un intervento? Ha prescritto delle cure fisiche?
Io non ho nessun elemento per modificare la risposta che diedi allora.
Cordiali saluti