Utente 396XXX
Gentili medici,
Venerdì 18 marzo ho fatto il transfer di due embrioni di 8 cellule ottenuti da ovociti congelati, questo è il terzo transfer che faccio: il primo ( a fresco ) trasferiti due embrioni dopo il pick che hanno dato inizio ad una gravidanza che purtroppo si è fermata alla terza sett, il secondo di una blastocisti congelata non attecchita ed ora questo.
Le cause che ci hanno portato a propendere per la icsi sono state per i problemi di mio marito ( severa astenispermia ).
Io ho fatto tutti i controlli del caso e sono ok, il suo andrologo ha fatto eseguire oltre a spermiogramma spermiocoltura ed ormonali anche test genetici.
Può essere una anomalia a livello di spermatozoi che causa questi insuccessi? Prima dell'ultima inseminazione a mio marito è stata prescritta una cura di 2 mesi con genadis bustine per cercare di migliorare la situazione.
Alla prima icsi gli spermatozoi erano 630.00 con una motilità di 10 ora sono 4.500.000 con una motilità di 5 il seme e' stato trattato con 'gradiente'
Vorrei qualche delucidazione in merito

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,il quadro seminale di suo marito é fortemente deficitario e,pur rimanendo condivisibile il ricorso alla PMA,non é possibile affermare che la mancata gravidanza sia dovuta,necessariamente,al gap seminale.Le percentuali di successo di una ICSI si aggirano intorno al 20-25% ma migliorano con il ripetersi degli stessi,per cui non resta che attendere l'esito della successiva.Cordialità.