Utente 333XXX
Buongiorno,
ho 56 anni da circa un mese il mio cuore non batte regolarmente,spesso durante il giorno ho i cosiddetti tuffi al cuore o dolori al torace dalla parte del cuore,di notte invece da qualche anno oltre al cuore ballerino dell'ultimo periodo non riesco a dormire sul fianco sx in quanto o sento dolore o sento i battiti in modo molto pronunciato con la sensazione che spinga contro la pelle e in modo non regolare e mi spavento.

Ho fatto un ECG che risulta regolare come qualcuno fatto in passato, il mio medico dice di stare tranquillo che qualche extrasistole rientra nella normalità e quei dolori sono dolori intercostali, inoltre dopo un giro in bici arrivo a casa sempre bianco come un lenzuolo, comunque il mio medico aggiunge che c'è da preoccuparsi quando il cuore non batte più... ecco io non vorrei preoccuparmi solo a quel punto,per quello chiedo se queste manifestazioni rientrano nella normalità,dopo quanto tempo di queste anomalie ritmiche c'è da preoccuparsi ed eventualmente quali accertamenti potrei fare per sentirmi più tranquillo (se il mio medico me lo permette).

Grazie per l'attenzione
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh spero proprio che il suo medico non le abbia detto davvero che c'e' da preoccuparsi solo quando il cuore non batte più'...perche' sarebbe uni discorso degno di un salumiere (con tutto il rispetto dei salumieri).
Detto questo esegua un Holter delle 24 ore.
Conviene inoltre programmare anche un ECG sotto sforzo

cordialità'
cecchini
[#2] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
Provvederò a richiedere questi esami.
Grazie per la risposta.
Cordiali saluti