Utente 407XXX
Buonasera!sono una ragazza di 24 anni.da un paio di anni spesso ho problemi di candida che cerco di evitare prendendo fermenti nei periodi più stressanti,(secondo la mia ginecologa è un problema di abbassamento della difese immunitarie provocati dallo stress che porta il ripresentarsi dalla candida).circa 20 giorni fa la candida si è ripresentata o almeno così credevo,ho fatto la solita cura
Sporanox cps 2 capsule insieme 1/2 ora dopo cena x 3 sere lei e lui
Mac mirro r ovuli
1 la sera x 7 sere
ghynhopilus capsule vaginali fermenti
Finita la cura dopo pochi giorni ho cominciato ad avvertire del prurito,ho cambiato detergente intimo,pensando a una semplice irritazione,ma dopo poco ho notato la comparsa di varie bollicine come protuberanze,esternamente ed internamente.in farmacia mi hanno dato la crema micostop,ma finito il trattamento non è cambiato nulla,il fastidio è più forte ed ora avvert ancheo secchezza fastidio e perdite.tra dieci giorni avrò la visita ginecologica,nel frattempo non riesco a rintracciare la mia ginecologa è vorrei sapere cosa posso fare per alleviare questo fastidio!
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le formazioni vescicolari, il dolore e bruciore mi portano a pensare ad una infezione erpetica ( herpes genitalis HSV ) , naturalmente da confermare, ma la sintomatologia non mi sembra da Candida.
E' impossibile poter prescrivere qualsiasi farmaco senza una diagnosi certa. La visione diretta delle lesioni ed una coltura di queste secrezioni potrebbe risultare utile.
SALUTI