Utente 260XXX
Salve sono una ragazza di 30 anni per qualche settimana ho sofferto di dolore costante e compressione al petto con cardiopalmo. Sia la visita dal cardiologo con relativo ecocardiogramma hanno dato esito negativo tutto ok , sia il medico del pronto soccorso che mi ha visitato perché una sera mi sono sentita piuttosto male mi ha confermato che non ho nessuna patologia cardiaca ma semplicemente ansia.
Il mio medico di base attribuisce a questi sintomi dolori intercostali e ad ansia e mi prescrive per 2 settimane cortisone da 5 mg una compressa la mattina e un ansiolitico. A cura finita tutto ok fino a pochi giorni fa dove tutto ricomincia dolore al petto costante che non passa cardiopalmo e in più ho bisogno di fare grandi respiri. Tutto ciò mi sta angosciando perché la cura non ha fatto effetto e tutti affermano che sia solo ansia.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' evidente che il suo problema non è cardiaco e credo che lei abbia bisogno del supporto di uno psicoterapeuta per riuscire a sconfiggere la sua ansia.
Cordialità