Utente 400XXX
Buona sera dottori ,il mio andrologo mi ha prescritto delle analisi del sangue a causa del problema che riscontro da circa un anno,ovvero difficolta incostante a mantenere la seconda erzione neccesaria a terminare il rapporto considerando una eiaculazione precoce e un calo della libido negli ultimi mesi,di seguito vi riporto gli esiti e vi domando cortesemente in attesa di riveredere il mio medico,se tra questi risultati ci puo essere la causa al mio problema :

Albumina 5.0 g/dl
Estradiolo 18.4 pg/ml
Testosterone 10.90 n mol/l
Fai % 16.62
Shbg 65.60 n mol/l
Htsh ultrasensibile 2.300 mul/ml

L esito del testosterone libero l avro tra un mese,poi volevo fare un osservazione sulla difficolta di aumentare la massa muscolare nonostante un attivita fisica intensa e un piano alimentare fatto dalla nutrizionista,vi ringrazio anticipatamente,buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la causa dei suoi problemi non è ormonale. Più probabili cause infiammatorie o psicogene.
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per avermi risposto,dottore gli chiedo se fosse un fattore inffiamatorio cosa potrebbe riguardare ?
Inoltre l esito che ancora non ho in mano del testosterone libero potrebbe. Influire sul fattore ormonale ?
Ancora grazie e buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il libero serve a poco. Infiammaorio prostatico e vescicolare (delle vescicole prostatiche);
[#4] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per le sue risposte,e stato molto gentile
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Faccia sapere se vuole.