Utente 187XXX
Buongiorno,mia figlia di 11 anni fin dalla nascita le è stata riscontrata una pielectasia bilaterale.
Monitorata da sempre attraverso esami urine complete,ecografie,scintigrafia renale,da sempre presenta ematuria.
Sempre controllata dalla pediatra nefrologa abbiamo tenuto sotto controllo la situazione.
In seguito a controlli di routine si sono modificati dei valori:aumento di albumina (106.45 mg/l);ematuria(197 num/ul),rapporto albumina creatinina 5.54.
Il testdi Farley ha evidenziato la presenza di acantociti ed emazie dismorfe,la dilatazine dei bacinetti renali è aumentata 21mm a sx,17 a dx,l'ecografia renale,la risonanza magnetica non evidenzia alterazioni nei reni.
L'ultimo esame eseguito è la scintigrafia renale dinamica con mag 3.
Mia figlia,1,49m pesa 42kg, conduce una vita assolutamente normale,ma ora si aggiunge un fastidioso e pulsante dolore al fianco sinistro,èpiù affaticata e stanca.Sto attendendo in questi giorni d'incontrare la Dottoressa che segue mia figlia in merito alla valutazione dell'esito scintigrafia,ma vorrei ascoltare anche un Vostro parere,cominciamo a preoccuparci perchè non siamo giunti ad un'eventuale diagnosi e cura, .Vi ringrazio per l'attenzione.cordiali Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Decenzio Bonucchi
24% attività
16% attualità
12% socialità
CARPI (MO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Il caso di sua figlia non può essere affrontato sul web e le consiglio di continuare a seguire il percorso che le viene proposto dalla Nefrologa Pediatra. E' possibile che alcuni dati anomali siano falsati da una possibile infezione urinaria, ma questo è facilmente verificabile con le urinocolture. Saluti.
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Grazie ,sì proprio per la sua storia ha avuto diverse infezoni urinarie,curate con antibiotici e periodi di profilassi antibiotica.
La ringrazio per il consiglio che ci ha dato.