Utente 191XXX
Buonasera gentili dottori ,

a 19 anni ho assunto per qualche mese (forse 6 mesi) finasteride da 1mg una volta al giorno.
Dopo questo periodo di tempo ho sospeso l'assunzione perchè molto turbato da ciò che leggevo sulla rete.

Ora ho 25 anni , ma mi chiedo : dopo tutto questo tempo è possibile sia ancora presente traccia di finasteride nel liquido seminale e nel mio corpo in generale ?

Potrà in futuro questa mia assunzione danneggiare un futuro feto o alterare la fertilità ?

Grazie

cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente,
a distanza di 6 anni, non vi è alcuna traccia di finasteride nel suo organismo. Non vi è alcun pericolo per il feto futuro e per la sua fertilità. Non si preoccupi. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,non si confonda ulteriormente e si goda la sua giovane età con più o meno capelli...Il dosaggio e la durata del trattamento,uniti al tempo trascorso,non creeranno alcun problema al presente e,soprattutto,al futuro,suo e del nascituro.Abbandoni il web e ne approfitti per consultare un esperto andrologo per una routinaria visita specialistica,corredata da uno spermiogramma.Cordialità.
[#3] dopo  


dal 2016
5anni , non 6 mi sono sbagliato ; comunque vi ringrazio per le risposte tranquillizzanti ! Non c'è nemmeno la possibilità che abbia mutato in negativo il mio liquido seminale ? Grazie di nuovo
[#4] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Non si preoccupi. Non c'è possibilità. A presto