Utente 410XXX
Buongiorno dottore,

ho 42 anni e da un paio di anni a questa parte ho iniziato a notare un repentino aumento dei peli su tutto il corpo.
Nello specifico sul petto, prima normalmente peloso, ho notato quasi un raddoppiarsi del numero di peli e un aumento della lunghezza (media circa 5 cm., alcuni però raggiungono gli 8cm!!); stesso fenomeno sugli avambracci per quanto riguarda la quantità, lunghezza però non eccessiva.
La situazione più "inquietante", però, l'ho riscontrata su altre parti del corpo, prima praticamente glabre: il fenomeno è inizato dalle spalle, poi nella parte posteriore delle braccia (sotto i bicipiti, per intenderci) e adesso lo sto riscontrando anche sulla schiena, nello specifico nella parte alta centrale e in corrispondenza dei reni.
Particolarità: per quanto riguarda petto e braccia la distribuzione dei peli è simmetrica, mentre sulle spalle e sulla schiena l'aumento è decisamente più evidente nella parte sinistra del corpo.
Non sto prendendo farmaci di alcun tipo e non ho cambiato abitudini di alcun tipo.
Avendo superato da tempo la pubertà mi domando a cosa può essere dovuto questo cambiamento e se secondo lei andrà ulteriormente aumentando.
Sottoponendo il caso al mio medico di base mi sono sentito rispondere di non preoccuparmi...ed eventualmente optare per una ceretta!

Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
un dosaggio ormonale (FSH, LH, Prolattina, Testosterone e cortsolo) è di rigore. Poi si faccia vedere da esperto collega.