Utente 799XXX
salve gentili dottori, vi scrivo per parlarvi di una stranezza che sto notando nel mio scroto.
tra un testicolo e l'altro sto notando diverse masse come se fossero palline di grasso, completamente mobili, indolori e mollicce,(si vedono soprattutto quando sono in erezione e tiro in su i testicoli)...non sto dando molta importanza perchè non mi fanno male, ma sono qualcosa che non ho mai notato prima. cosa potrebbero essere? faccio notare che sono del tutto distaccate dai testicoli, e si trovano come se fossero in linea con l'asse del pene.
attendo risposte. grazie
ps: tempo fa ho fatto una domanda sul colore dello sperma, che appariva un pochino giallo, ringrazio per le risposte che mi furono date, cmq quel problema si è risolto da solo in quanto adesso il mio liquido seminale e ritornato bianco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente è difficile dire cosa siano, la cosa migliore è sottoporsi a visita andrologica ed ad un ecografia testico-scrotale
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro utente,
detta così sembrebbero cisti sebacee. Ma è meglio guardarci di persona.
[#3] dopo  
Utente 799XXX

Iscritto dal 2008
gentile dottor giorgio cavallini, le faccio notare che queste masse sono interne...è come se fossero delle palline molli che tengo all'interno dello scroto e che quando vado in erezione oppure quando ho lo scroto flaccido, se tiro la pelle queste si vedono, perchè risultano sporgenti.
inoltre nei pressi dell'ano mi sento come se avessi una sorta di emorroide...un rigonfiamento...cosa che mi accade soprattutto quando sono in erezione...


ps: non sono ancora andato da un andrologo perchè non ho dolori, e il problema in questione è qualcosa che per adesso è solo estetico...cioè mi preoccupo perchè lo trovo strano, ma non perchè abbia dei dolori.

ps:: un mesetto fa mi sono curato un idrocele con flaminase...adesso l'infiammazione è sparita ma l'idrocele un po mi è rimasto...potrebbe essere collegato con queste "palline"?

gentile dottore per favore mi dia un altro parere.
grazie in anticipo.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Grazie per la precisazione.
Potrebbero essere certamente esito del prec. problema. Ma non so darle un parere preciso per via telematica. Se sono interne le consiglierei una ecografia scrotale ed una visita da un collega. meglio ancora se il collega ha un ecografo in studio.
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
concordo con il collega la cosa migliore è un ecografia con visita contestuale