Utente 400XXX
Salve, ho 20 anni e soffro di extrasistole da molto tempo, in particolare dopo il 1 Gennaio. Ogni tanto sento il ritmo "diverso" e sento il solito battito "mancato" che è classico sintomo di extrasistole, peró non ho mai indagato ma ho fatto molti Ecg ed un'ecografia 2 anni fa con ulteriori esami alla tiroide e del sangue, risultato tutto nella norna. Visto che soffro di attacchi di panico ansia e fobie, i medici hanno sempre attribuito tutto ad ella. Le extrasistoli non mi fanno vivere, perché il mio ritmo lo sento diverso rispetto negli anni precedenti! Non riesco a uscire di casa per questo! Cosa posso fare? Ringrazio anticipatamente saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Può 'intraprendere una psicoterapia od una terapia psichiatrica per i suoi problemi che non sono di pertinenza cardiologica
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottor Cecchini la ringrazio. Sono già in "cura" con una psicoterapeuta ma non sta dando frutto perché sembra di parlare con una persona qualsiasi sinceramente! Comunque dottore per le extrasistoli le volevo chiedere se posso essere pericolose o possono innescare aritmie gravi o più complesse. Perché davvero, tra tachicardie ed extrasistole sto andando al manicomio, non ne posso più! La ringrazio ancora per aver dedicato tempo al mio problema.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ho gia' risposto, mi pare.
Non si preoccupi di banali extrasistoli

arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio dottor però in questi giorni ne sto accusando tante e forti, tipo oggi; Ne avró avute più di 5 in soli 5 minuti! Prima ne venivano 1 ogni giorno ora sono tante. Perché questo fenomeno? È come se ad ogni respiro sento chiaramente il battito mancato.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha bisogno di uno psichiatra e non di un cardiologo
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore, ma è normale che ogni tanto mi si accelera il battito cardiaco? Sento il cuore martellare e mi sale la paura! Specie quando esco e cammino mi si accelera davvero troppo! Ma secondo lei potrei avere un'insufficienza cardiaca? Perché è molto strano di avere tachicardia forte camminando.. La ringrazio ancora per la disponibilità.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Insufficienza cardiaca?
Non usi termini dei quali non conosce il significato, triovati a casaccio su internet.
le ripeto cio che le ho gia' detto, lei edve curare l'ansia
Arrivederci

cecchini
[#8] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore, un forte dolore al braccio sinistro che si irradia al mignolo è sintomo del cuore? Sento il braccio tirare. Muscolare o cardiaco?
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vede noi qui a Medicitalia siamo bravini, ma non possiamo visitarla attraverso lo schermo.
Da cio che scrive paiono dei banali dolori muscolari: il suo medico, potendola visitare, potra' confermare la diagnosi.

Saluti

cecchini
[#10] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore, la ringrazio per la risposta. Il dolore è sparito anche se ogni tanto si presenta dolore al braccio e a volte al petto! Non accuso ne sudorazione ne fiato corto, solo dolore fisso! I dolori sono a riposo comunque !