Utente 401XXX
Salve dottori, dunque, sono stato circonciso per fimosi il 25 gennaio 2016, non avrei più (per fortuna..) problemi legati al post-operatorio se non fosse per quei due edemi ben visibili alla base del glande che non sembra si stiano sgonfiando, ovviamente non sono grandi come lo erano i giorni subito dopo l'operazione, ma di sicuro non passano inosservati, mi chiedo a questo punto se conviene utilizzare una crema antiedemigena ... mi era stato suggerito da un dottore qui sul forum di fare molto sesso ma non ho una ragazza al momento e le ragazze (o almeno quelle che conosco io ahimè.. ) non è che si concedono così facilmente, quindi vorrei delle alternative.... attendo risposte e soprattutto rassicurazioni sul fatto che sia risolvibile come cosa perchè esteticamente è un pugno in un occhio che mi farebbe esitare anche nell'avere dei rapporti sessuali quando sarà.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente
Che spiegazioni le ha dato il suo urologo? Da cosa è causato questo edema? Una crema antiedemigena potrebbe essere un tentativo...Risolvibile glielo può dire solo un urologo che la può visitare e comprendere, se possibile, cosa è successo. Senta il parere di un altro urologo se il suo non l'ha soddisfatta.Mi faccia sapere. A presto
[#2] dopo  
Utente 401XXX

Iscritto dal 2016
Allora il mio urologo ha detto che è normale avere gli edemi dopo una circoncisione , che non ho infezioni, che non è legato ad una complicazione dell'intervento e che bisogna solo aspettare, ma in teoria l'attesa doveva essere di un mese circa .... Vedendo che non era così mi sono documentato meglio e ho visto che i tempi possono variare, solo che a 5 mesi dall'operazione la cosa inizia a non piacermi, sia chiaro, non ho dolori o fastidi, è solo brutto da vedere... che non è cosa da poco.