Utente 132XXX
Salve sono una ragazza di 30 anni leggermente in sovrappeso, non fumo e non bevo. Io è da due giorni che continuo a sentire il mio battito cardiaco che è irregolare, come se saltasse dei battiti con un male a braccio sinistro e dietro alle scapole. 3 anni fa ho eseguito ecg, ecocardio e Holter che non hanno rilevato nulla. A gennaio di quest'anno ho seguito un altro ecg ed ecocardio e anche qui tutto negativo. Non ho familiarità per malattie cardiache tranne mia nonna che all'età di 80 anni le hanno diagnosticato fibrillazione atriale. Io essendo una persona ansiosa ho paura di avere qualche malattia cardiaca che mi porti all'arresto cardiaco e chiedo a voi se gli esami fatti posso escluderla o se devo sottopormi ad altri esami?
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non vi è necessità di sottoporsi ad alcun altro esame.
Se non l'ha fatta valuti con il suo medico una gastroscopia, perché sembra che lei soffra di reflusso che spiegherebbe tutti i sintomi che avverte, comprese le extrasistoli.
Si tranquillizzi.
Buona domenica,
Dott. Caldarola.